Combinata nordica: Edelmann in trionfo a Chaux-Neuve


Torna a sorridere, dopo oltre un anno, Tino Edelmann: il ventisettenne tedesco si è infatti imposto nella Gundersen di Chaux-Neuve, valida per la Coppa del Mondo di combinata nordica.

Dopo aver ottenuto la terza misura dal trampolino, il ragazzo della Sassonia-che vanta il record di sei argenti mondiali-spinge bene nella parte sugli sci, riuscendo a precedere in volata l’austriaco Bernhard Gruber, il più efficace nel salto: 23:42.6 il tempo del tedesco, Gruber si ferma a meno di due secondi.  Terza piazza per Akito Watabe, mentre scivola in quattordicesima posizione Harvard Klementsen, primo dal trampolino.

I quattro azzurri qualificati alla gara (out in qualifica Lukas Runggaldier e Giuseppe Michielli) sono oltre la quarantesima posizione nel salto e non riescono a recuperare granché sugli sci stretti: il migliore, alla fine, è Samuel Costa, trentacinquesimo a una cinquantina di secondi dalla zona punti, subito davanti ad Armin Bauer; 41° Mattia Runggaldier, 44° Manuel Maierhofer.

Dopo la gara odierna, Jason Lamy-Chappuis (oggi sesto) si conferma in vetta alla classifica generale con 495 punti, a fronte dei 388 di Magnus Moan, solo ventiseiesimo; domani è in programma un team sprint.

foto tratta da news.de

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top