Skeleton: un Oioli da applausi è nono a Lake Placid

oa-logo-correlati.png

Maurizio Oioli conclude il suo meraviglioso fine settimana a Lake Placid con una prestazione  sontuosa. Il 31enne di Domodossola, qualificatosi per la manche conclusiva con il decimo tempo, si è reso artefice di una discesa priva di sbavature, nella quale ha fatto segnare addirittura il sesto tempo parziale. Da segnalare come l’azzurro si sia migliorato di ben 39 centesimi rispetto a ieri, riuscendo a scavalcare l’americano Matthew Antoine ed a chiudere in nona posizione, di gran lunga il suo miglior piazzamento in carriera.

La vittoria è stata conquistata dal fuoriclasse lettone Martins Dukurs, che ha preceduto di appena 8 centesimi il fratello maggiore Tomass. Per il 28enne baltico si tratta del 17mo successo in carriera. Terzo a 0.17 il russo Alexander Tretiakov.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Foto: Centro Sportivo Esercito

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top