Pallanuoto: i top&flop della quarta giornata di A1

oa-logo-correlati.png

TOP

Christian Presciutti: è il leader indiscusso della capolista Brescia. Segna 5 reti a Camogli e si rivela una pedina imprescindibile per lo scacchiere della compagine lombarda.

Luca Damonte: è la vera rivelazione di questo inizio di stagione. Con quella segnata alla Florentia, il 20enne del Savona ha già raggiunto quota 9 reti in campionato, denotando un sinistro letale che presto potrebbe portarlo a diventare un cardine importante per la nazionale azzurra.

Promogest Quartu Sant’Elena: d’accordo, è arrivata una sconfitta (10-8) con l’Ortigia, eppure la squadra sarda impressiona per l’incredibile rendimento in fase di inferiorità numerica, avendo subito appena 3 gol su 26 azioni complessive. Gran parte del merito va al portiere azzurro Goran Volarevic.

 

FLOP

Posillipo: il match contro il Bogliasco doveva rappresentare l’occasione ghiotta per issarsi nelle posizioni di vertice. Invece è arrivata una sconfitta casalinga che ridimensiona per il momento le ambizioni dei partenopei di giungere tra le prime quattro.

Camogli: l’unica ancora a zero punti. La rosa necessiterebbe di rinforzi per puntare ad una salvezza che, attualmente, appare molto difficile.

 

Vuoi giocare a pallanuoto? Clicca qui.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

redazione@olimpiazzurra.com

 

Lascia un commento

scroll to top