Pallamano maschile, serie A: top&flop del sesto turno di campionato

oa-logo-correlati.png

Si è giocato nel week-end appena trascorso il sesto turno del campionato maschile di pallamano. Andiamo a vedere chi sale e chi scende in questa giornata.

PROMOSSI

Dean Turkovic: è l’assoluto protagonista della vittoria dei campioni d’Italia del Bolzano nel derby contro il Brixen. Realizza 12 gol che permettono alla sua squadra di rimanere imbattuta e in testa alla classifica.

Luciana Mosconi Dorica: la squadra marchigiana si rileva ammazza-grandi. Dopo aver battuto l’Ambra, i ragazzi di Guidotti battono anche il Sassari. In evidenza Castillo e Lucarini andati a segno rispettivamente 11 e 7 volte.

Beharevic-Giannoccaro-Rubino: il trio fasanese garantisce spettacolo e gol, che permettono alla loro squadra, la Junior Fasano, di aggiudicarsi il derby contro il Conversano, restando solitari in testa alla classifica a punteggio pieno.

BOCCIATI

Bologna: il divario di esperienza pesa e non poco. Contro l’Ambra gli uomini di Tedesco subiscono tanto e dopo la prima metà di gara si trovano sul 16-8. La ripresa risulta più equilibrata, ma non c’è nulla da fare: l’Ambra si impone sul 33-26.

Teknoelettrica Teramo: giornata no per gli uomini di Mister Fonti, che incappano in un Gaeta in gran forma. La partita si chiude già nel primo tempo, con il risultato di 16-14. Nel secondo tempo non bastano i gol di Milosevic e Vaccaro: vince il Gaeta con il risultato finale di 30-28.

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

foto tratta da bolognahandball.it

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top