Hockey su ghiaccio, Top&flop: Inhacack, Ulmer e Kavanagh re del gol

oa-logo-correlati.png

Top

Brian Inhacack: Se manca Rob Sirianni ci pensa lui. Brian Inhacack è stato autentico trascinatore nella vittoria per 6-2 del Valpellice sul campo di Milano, nel 19esimo turno di campionato, giocato giovedì 22 novembre. Quattro gol più uno non convalidato che lascia più di qualche dubbio. Semplicemente strepitoso.

Layne Ulmer: Quattro gol in una settimana, ma soprattutto la tripletta che ha steso la capolista Val Pusteria nella 19esima giornata. Layne Ulmer continua la sua serie positiva,  con sei realizzazioni nelle ultime tre giornate di campionato. La sua forma straordinaria sta aiutando l’Asiago a venir fuori da un periodo difficile.

Pat Kavanagh: In due partite è riuscito a segnare quanto aveva segnato nelle precedenti 18. Dopo aver trovato il gol nella sconfitta a sorpresa del Val Pusteria contro l’Asiago, Kavanagh ha guidato i suoi nel 6-4 nel derby contro il Renon. Una tripletta decisiva, con l’ultimo gol segnato in situazione di porta vuota, col Ritten a cercare il pareggio disperatamente.

Flop

Aquile sempre più ultime: Non sembra esserci cura né più speranza per il Pontebba, ormai abbonato alla sezione dei flop della settimana. Ancora una volta bisogna parlare di due sconfitte senza attenuanti e pesantissime, che cancellano anche i timidi segnali di ripresa (comunque senza punti) mostrati nelle due precedenti giornate. Contro Renon e Valpellice, i friulani sono riusciti a subire la bellezza di 17 reti (10 giovedì dal Ritten, 7 sabato dai Bulldog) segnandone appena due.

Milano sprofonda in casa: Male Milano, che giovedì contro il Valpellice ha giocato la sua peggiore partita casalinga della stagione, e l’ha fatto in diretta tv. Una sconfitta per 6-2 che ha come attenuante il lutto per la scomparsa di Roberto Ansoldi, papà di Max e Luca. Poi un sabato di riposo aspettando il ritorno di Bolzano dagli impegni di Continental Cup. Contro la squadra più in forma del momento servirà un’altra Milano.

Lascia un commento

scroll to top