Zanardi non tradisce: è d’oro! Bronzo per Podestà. E’ un’Italia strepitosa!

oa-logo-correlati.png

Giornata memorabile per l’Italia alle Paralimpiadi di Londra 2012.

Dopo l’oro conquistato in mattinata da Assunta Legnante, è arrivata un’altra medaglia del metallo più prezioso grazie ad Alex Zanardi. L’ex pilota di F1, Cart e Turismo, grande favorito della vigilia, non ha deluso le aspettative, conquistando il successo nell’handbike a cronometro, categoria H4. L’azzurro ha fatto segnare un tempo di 24:40.22, precedendo di 27 secondi il tedesco Norbert Mosandl e di 45 l’americano Oscar Sanchez.

Le gioie italiche non sono finite qui. Sempre nella medesima disciplina, ma nella categoria H2, Vittorio Podestà ha agguantato uno splendido bronzo dietro lo svizzero Heinz Frei e l’austriaco Walter Ablinger.

La selezione tricolore, dunque, sale a quota 15 podi nel medagliere complessivo, dove occupa la 15ma posizione provvisoria. In serata, inoltre, il bottino potrà rimpinguarsi ulteriormente grazie a Martina Caironi, grande favorita nell’atletica  (100 metri T42).

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

redazione@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top