Tennistavolo, qualificazioni Europeo a squadre: bene gli uomini, ancora ko le donne

oa-logo-correlati.png

Seconda giornata di qualificazione agli Europei a squadre di tennistavolo e serata agrodolce per le nazionali italiane impegnate a Barletta e Terni. I ragazzi, infatti, superano la Slovenia per 3-1, grazie ad un punto a testa di Mihai Bobocica (ko nel primo incontro con Bojan Tokic, numero 35 del mondo), Niagol Stoyanov e Leonardo Mutti, conquistando il primo successo nel girone dopo l’amara sconfitta di due settimane fa. Adesso, con ancora tre partite da affrontare, la missione non pare difficile, e la sensazione è che il pass potrà essere ottenuto.

Discorso inverso, invece, per la selezione femminile, che deve inchinarsi con un secco 3-0 (il secondo di fila) alla Serbia. Convocate fra le fila azzurre, ma non impegnate, Nikoleta Stefanova e Wenling Tan Monfardini: l’italo-bulgara, infatti, è stata bloccata da un problema al polso a poche ore dal via del match, mentre l’olimpionica di Londra non ha ottenuto il permesso dal club tedesco in cui milita, e per questo si è dovuta accomodare in panchina. Lisa Rifoldi, Elisa Trotti e Chiara Colantoni, dunque, sono state schiantate dalle rivali e ora la strada verso gli Europei è sempre più in salita.

 

Twitter: @FCaligaris

Foto da: withfriendship.com

Lascia un commento

scroll to top