Simone Bertazzo: “Vogliamo riportare in alto il bob italiano”

oa-logo-correlati.png

Simone Bertazzo, pilota di punta del bob italiano reduce da una stagione deludente, traccia un primo bilancio della preparazione estiva: “Finora abbiamo potuto allenarci solamente a secco, aspettiamo di scendere in pista. La preparazione fisica è stata buona ma manca sempre il confronto con la concorrenza, i mezzi che utilizzeremo saranno quelli della passata stagione. Il nostro problema non è tanto nel mezzo, quanto nel fatto che dobbiamo migliorare la fase di spinta“.

L’azzurro, con il budello di Cesana Pariol che riaprirà nel mese di novembre, effettuerà i primi test sul ghiaccio nella seconda metà di ottobre a Lillehammer (la Coppa del Mondo prenderà il via i primi di novembre a Lake Placid) ed ha aggiunto: “Siamo in una fase di sperimentazione, cercheremo di essere pronti per l’inizio della stagione“.

Il 30enne di Pieve di Cadore, infine, ha dichiarato che l’obiettivo principale della prossima annata saranno i Mondiali di St. Moritz: sulla pista elvetica il pilota del Bel Paese ha già conquistato un bronzo iridato nel 2007: “Speriamo di ripeterci, sarà durissima perché i tedeschi hanno una squadra fortissima, ma venderemo cara la pelle“.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

redazione@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top