Mattia Pegorari: “Giorgia Bertoncini può far bene anche nello slopestyle”

oa-logo-correlati.png

A poco meno di due settimane dal brillante debutto della sua pupilla Giorgia Bertoncini ad Ushuaia (Argentina), l’allenatore Mattia Pegorari, in esclusiva per OA, guarda già alle prospettive future della 18enne bergamasca: “Giorgia è portata sia per le gobbe che per lo slopestyle, anche se in quest’ultima disciplina avremmo bisogno di maggiori risorse economiche per fare degli allenamenti specifici. Scegliere? Per il momento non avrebbe senso, perché si possono portare avanti tranquillamente entrambi gli sport, che anzi definirei l’uno propedeutico all’altro“.

In vista della prima stagione vera in Coppa del Mondo della promettente azzurra, il tecnico valtellinese si mostra cauto: “Sarà una bella sfida. Giorgia non si è mai confrontata con continuità con le più grandi campionesse del pianeta, quindi non possiamo sapere come reagirà e quali risultati potrà raggiungere. Di certo sarà importante il suo approccio: dovrà essere decisa e determinata“.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

redazione@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top