Hockey su ghiaccio, poker dell’HC Bolzano

oa-logo-correlati.png

Sul ghiaccio dell’Olimpico di Cortina si è aperta la stagione 2012/2013 di hockey su ghiaccio con la finale di Supercoppa italiana tra i padroni di casa dell’SG Hafro, vincitori dell’ultima Coppa Italia e l’HC Bolzano, detentrice dello scudetto. Ad aggiudicarsi la coppa sono stati proprio i campioni d’Italia, bravi a prevalere ai rigori; i 60 minuti regolamentari si sono infatti conclusi in parità, con i biancorossi capaci di riacciuffare gli ampezzani grazie a Ryan Flynn, che manda le squadre ai tempi supplementari sul 3-3. All’overtime il punteggio resta invariato e l’assegnazione del trofeo viene decisa ai tiri di rigore. Il Cortina sbaglia quattro volte mentre Sharp e Mark McCutcheon non falliscono, regalando la quarta Supercoppa della sua storia alla squadra di Brian McCutcheon.

 

SG Hafro Cortina – HC Bolzano 3-4 d.t.r (2-2; 0-0;1-1;0-0; 0-1)

SG Hafro Cortina: JP Levasseur (Renè Baur); Darrell Hay, Paul Albers, Luca Zandonella, Michele Zanatta, Renè Vallazza, Gabriele Moretti, Derek Edwardson, Stanislav Gron, Matt Siddall, Giorgio De Bettin, Luca Felicetti, Ryan Dingle, Francesci Adami, Christian Menardi, Andrea Moser, Denis Soravia, Andrea Baldo, Damiano Bravin;
Coach: Clayton Beddoes

HC Bolzano: Günther Hell (Thomas Commisso); Alexander Egger, Daniel Fabris, Christian Borgatello, Andrea Ambrosi, Lorenzo Casetti, Andrea Gorza; Mark McCutcheon, MacGregor Sharp, Ryan Flynn, Anton Bernard, Markus Gander, Marco Insam, Enrico Dorigatti, Stefan Zisser, Christian Walcher, Peter Wunderer, Federico Gilmozzi, Stefano Piva;
Coach: Brian McCutcheon.

Reti: 1:0 Matt Siddall (2.59 penalty), 2:0 Giorgio De Bettin (5.56), 2:1 Anton Bernard (8.37 PP), 2:2 Christian Walcher (18.53 PK), 3:2 Christian Menardi (46.06), 3:3 Flynn (53.51 2P);

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top