Golf, Ryder Cup: gli USA allungano, 8-4 dopo i foursomes

oa-logo-correlati.png

Giocare la Ryder Cup in casa cambia molte carte in regola: la prima giornata aveva già fatto capire che gli Stati Uniti avrebbero avuto una spinta in più dal Medinah Country Club e, nei quattro foursomes mattutini, se n’è avuta un’ulteriore conferma. 8-4 il punteggio alla fine, con l’Europa che esce sconfitta in tre dei quattro doppi, riuscendo a portare a casa l’unico punto con la coppia Rose-Poulter, vittoriosa su Watson e Simpson.

Continua a entusiasmare il pubblico dell’Illinois la coppia formata da Mickelson e da Bradley, che hanno dominato il loro match contro Westwood e Donald, vincendo 7&6. Terza sconfitta in due giorni per la coppia nord-irlandese McIlroy-McDowell, battuti da Furyk e Snedeker di una buca; stessa sorte toccata a Colsaerts e Garcia, battuti 2&1 da Dufner e Johnson.

Nel pomeriggio avranno luogo gli ultimi quattro doppi, i fourballs; sul green tornerà anche Francesco Molinari in coppia con Justin Rose, opposti al duo americano Bubba Watson e Webb Simpson.

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top