<i>Europa Tricolore</i>: gol azzurri dalla Spagna, Verrati show in Ligue1

oa-logo-correlati.png

Terminato un altro weekend di grande calcio internazionale, come di consueto analizziamo le prove degli italiani impegnati nei più importanti campionati europei di calcio.

Partiamo, per una volta, non dall’Inghilterra, ma dalla Spagna, patria dei gol azzurri del fine settimana. Vanno in rete, infatti, Samuele Longo con la maglia dell’Espanyol e Antonio Floro Flores, in prestito al Granada. Per il giovane scuola Inter si tratta della seconda marcatura in campionato, ma il 3-2 messo a segno è vanificato da un secondo cartellino giallo per aver esultato con i tifosi che ha facilitato il pareggio dell’Athletic Club in un match pirotecnico terminato 3-3. Pari anche fra Granada e Deportivo La Coruna, 1-1 il punteggio finale, con l’ex Udinese a segno nel finale.

Terzo successo di fila in Ligue1 per il Psg di Carlo Ancelotti, che supera il Tolosa in casa per 2-0 grazie alla prova di uno scatenato Marco Verratti, autore di una prestazione monstre. Sufficienti anche Salvatore Sirigu e Thiago Motta, mentre il Ligue2 il Monaco di Claudio Ranieri e Flavio Roma impatta 1-1 tra le mura amiche contro il Dijon. Pareggio anche per tutti gli azzurri impegnati in Premier League: il City di Roberto Mancini e Mario Balottelli non va oltre l’1-1 contro lo Stoke City, il Chelsea di Roberto Di Matteo sbatte contro un fantastico Julio Cesar nel derby con il Qpr, Fabio Borini non brilla con il Liverpool a Sunderland ma esce con un importante 1-1 e, infine, Davide Santon ed il Newcastle si salvano in extremis sul campo dell’Everton, 2-2 il finale. Passando alle leghe inferiori, invece, lo Swindon Town guidato da Paolo Di Canio fa 2-2 contro il Carlisle United, mentro il Watford di Gianfranco Zola va ko per 2-1 a Bolton.

Ennesima sconfitta in Bundesliga per l’Amburgo di Jacopo Sala, 3-2 in casa dell’Eintracht Francoforte e rimane nelle zone basse della classifica, mentre lo Zenit San Pietroburgo, in attesa dell’esordio in Champions League di stasera, è superato a domicilio per due reti a zero dal Terek Grozny, che balza in vetta alla graduatoria con tre punti di vantaggio su Luciano Spalletti e Domenico Criscito.

 

Twitter: @FCaligaris

Foto da: calcioitaliaweb.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top