Show Player

Valentino autoritario: supera Taylor e vola ai quarti



Domenico Valentino fa sul serio. Negli ottavi di finale della categoria dei pesi leggeri, il 28enne di Marcianise ha avuto la meglio dell’ostico padrone di casa Josh Taylor per 15-10.

La prima ripresa si rivelava sostanzialmente in equilibrio, con l’azzurro che piazzava dei colpi precisi con il gancio destro, anche se in un paio di circostanze di esponeva alla controffensiva dell’avversario britannico. Alla fine il 5-4 in favore del nostro rappresentante era sostanzialmente giusto.
Valentino riprendeva a macinare un buon pugilato anche nel secondo round, in cui riusciva a violare la guardia del rivale grazie ad un potente jab sinistro. Il 4-4 del parziale, tuttavia, destava più di qualche perplessità.
Per evitare un eventuale verdetto casalingo, l’azzurro premeva sull’acceleratore nella terza ed ultima ripresa, tenendo sempre a distanza Taylor ed andando a segno grazie a dei siluranti uno-due.
Insomma, un match in cui il campano ha dimostrato nettamente la propria superiorità.

Loading...
Loading...

Al prossimo turno l’atleta del Bel Paese affronterà il lituano Evaldas Petrauskas, che ha superato a sorpresa il campione d’Europa turco Fatih Keles per 16-12. Si tratta di un pugile sostanzialmente acerbo dal punto di vista tecnico, dotato però di una forza fisica che potrebbe rivelarsi insidiosa in caso di corpo a corpo. Valentino, dunque, dovrà cercare di mettere in pratica una tattica simile a quella odierna, mantenendo le distanze ed affondando dei colpi rapidi ed incisivi.

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top