Seguici su

Triathlon

Triathlon femminile: Spirig al fotofinish sulla Norden

Pubblicato

il

Davanti ad un folto pubblico nella cornice di Hyde Park si è svolta la gara di triathlon femminile.

Si parte come di consueto con il nuoto, dove Bennet, Adachi, Bazlen, Jensen e Rivas cercano subito l’allungo sulle altre atlete, ma nella frazione di bici la Jenkins e la Hall raggiungono e superano il gruppo di testa.

Da registrare la caduta durante la frazione su due ruote di una delle favorite, l’australiana Moffat, che è stata costretta al ritiro. Nella stessa caduta è stata coinvolta anche la nostra azzurra, Anna Maria Mazzetti.

L’ultima fatica per le triatlete, la corsa, ha visto subito una spaccatura tra le atlete in caccia di medaglie e le altre. La sfida per l’oro è stata una lotta a due tra l’elvetica Spirig e la svedese Nordem che costringono l’utilizzo del fotofinish per valutare la vincitrice. Dopo un’attenta analisi, i giudici assegnano l’oro all’elvetica, argento alla scandinava e bronzo all’australiana Densham. Anna Maria Mazzetti grazie alla caduta con la bici chiude la sua gara in 46esima posizione.

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

Foto tratta da gmx.net

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *