Show Player

Pallamano: Futura Roma seconda nel quadrangolare in Ungheria!



Ottima prestazione dell’Esercito FIGH Futura Roma nel quadrangolare disputato in Ungheria. Le ragazze italiane hanno chiuso in seconda posizione dietro al Budaörs Kézilabda KC con due vittorie, un pareggio ef una sola sconfitta.

Nella prima partita le romane hanno affrontato il Kispest NKK, vincendo per 37-32 in rimota dopo il 16-18 del primo tempo: Ganga top scorer, autrice di 9 gol.

Loading...
Loading...

Nella giornata successiva è giunto il secondo risultato utile, un pareggio, contro le padrone di casa dell’Hajdúnánás Termás SC. Le ragazze di mister Trespidi erano riuscite a staccare le avversarie con 5 reti di vantaggio, ma prima del riposo le ungheresi si riportavano sotto chiudendo il primo tempo sull’11-11. Secondo tempo di grande equilibrio, con le capitoline che si affidavano alle parate della Porini e alle reti della Fanton e della Cappellaro. A 15″ dalla fine la Gheorghe segnava il gol del pareggio, chiudendo la partita sul 21 pari.

Seconda vittoria del torneo per la Futura Roma. Le ragazze vincono per 34-22 contro il Nyíradony VVTK, squadra della seconda lega femminile ungherese. Soddisfatto mister Trespidi: “Non abbiamo avuto sbandamenti, la squadra è rimasta concentrata per tutta la partita. A metà del primo tempo abbiamo scavato il primo solco, poi abbiamo resistito al ritorno del Nyíradony e le abbiamo superate correndo di più, nonostante i 15 giorni di preparazione in meno. Era importante per noi vedere le condizioni fisiche alla quarta gara e abbiamo dimostrato di averne di più rispetto alle nostre avversarie“.

L’unico stop è stato quello contro il Budaörs Kézilabda KC, vincitrice del torneo, che si è aggiudicato la vittoria con il risultato di 28-21. Grande protagonista del torneo è stata Giusy Ganga, autrice di 25 gol. Queste le dichiarazioni del tecnico delle capitoline a chiusura del torneo: “Le prime impressioni sono positive. C’è sicuramente una grande differenza tra le ragazze che già erano lo scorso anno nella rosa di Futura, ma abbiamo comunque avuto delle sorprese. Gheorghe e Porini si sono inserite subito molto bene. Grandi sorprese, anche se relativamente, le giovanissime Losio e Del Balzo, che hanno dimostrato personalità in campo. Abbiamo affrontato questo torneo con un gap di 15 giorni di preparazione rispetto alle nostre avversarie. Il Budaörs Kézilabda KC ha vinto il torneo battendo di una sola rete il Nyíradony VVTK, che lo scorso anno ha vinto la seconda divisione”. Tra le atlete di Futura “ha giocato un grandissimo torneo Angela Cappellaro, servita molto dalle compagne in attacco e fortissima in difesa. A corrente alternata Ganga e Fanton, mentre Gheorghe deve ancora entrare nei ritmi della nostra pallamano, ma ha messo in mostra qualità davvero eccellenti ed è una garanzia per il futuro. Sono estremamente soddisfatto. Ci sono sicuramente aspetti sui cui lavorare. La squadra è omogenea, ci sono i giusti cambi nei vari reparti e questo per noi sarà molto importante”.

In conclusione del collegiale in terra ungherese le azzurre ieri sera hanno affrontato il Budaors in amichevole, perdendo per 24-21. Nel complesso, dunque, ancora una prova convincente in Ungheria per le ragazze della Esercito-FIGH Futura Roma, che faranno oggi rientro in Italia con un bilancio costituito dalla seconda piazza nel torneo di Hajdúnánás e dall’ottimo match disputato ieri sera. All’orizzonte c’è l’esordio nella Top League slovena, fissato per il 15 Settembre prossimo a Lubiana, sul campo del fortissimo RK Krim Merkator.

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

foto tratta da figh.eu

Loading...

Lascia un commento

scroll to top