Equitazione, Salto Ostacoli. Scott Brash trionfa nel Gran Premio a Doha, azzurri lontani dalle prime posizioni

Equitazione-Emanuele-Gaudiano-GCT.jpg

Il britannico Scott Brash porta a casa una vittoria nel Gran Premio CSI5* di Doha, in Qatar, effettuando un doppio netto in sella a Ursula XII col tempo di 45.21 sec nel barrage e prevalendo sul turco Omar Karaevli, che ferma il cronometro a 45.98 sec in sella a Roso Au Crosnier. Completa il podio la spagnola Pilar Lucrecia Cordon, penalizzata da un errore nel barrage nonostante un tempo di 44.46 sec in sella a Galine La Cour Zichelhof. Fallisce invece una ghiotta occasione il tedesco Christian Ahlmann, quarto a causa di 4 penalità nel barrage conclusivo con Taloubet Z.

La delusione più grande, tuttavia, riguarda gli atleti azzurri, rimasti mestamente nelle retrovie. Il migliore degli italiani è l’Aviere scelto Lorenzo De Luca, 20° con Armitages Boy, mentre sono rimasti decisamente più attardati il Caporal maggiore Alberto Zorzi, 24° con Cornetto Z, Piergiorgio Bucci, 25° con Driandria, e il Carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, 28° in sella a Caspar 232.

Gaudiano, tuttavia, può gioire per il successo nella prova da 1.45 m, in occasione della quale ha trionfato in sella a Chalou col tempo di 60.34 sec. Alle sue spalle si sono piazzati il giordano Ibrahim Hani Bisharat, secondo con Brown Sugar (60.61 sec), e l’olandese Maikel van der Vleuten, terzo con VDL Groep Quatro (60.94 sec).

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto: GCT

Lascia un commento

Top