Volley, Champions League – Perugia si sbarazza dell’Amriswil e si qualifica alla fase a gironi, Zaytsev top scorer

Perugia-Volley-Pier-Colombo.jpg

Perugia si è qualificata alla fase a gironi della Champions League 2016/2017 di volley maschile. Al PalaEvangelisti i Block Devils si sono sbarazzati dell’Amriswil per 3-0 (25-20; 25-14; 25-18) nel ritorno del terzo turno preliminare, replicando così il sofferto successo dell’andata in Svizzera.

I ragazzi di Lorenzo Bernardi, alla sua prima esperienza in Europa con una squadra italiana, tornano così nella massima competizione continentale a due anni dall’ultima avventura che si concluse ai quarti di finale.

Ora Perugia sarà attesa dalla difficile Pool E dove troverà i turchi dell’Halkbank Ankara, i russi del Belogorie Belgorod (doppio 3-0 al Gentofte nel preliminare) e i belgi del Knack Roeselare. Il debutto è previsto ad Ankara il 7 dicembre.

 

La Sir Sicoma Colussi mostra piccoli passi in avanti dopo l’esonero di Boban Kovac, coinciso con le tre pesanti sconfitte nei big match di campionato. Ora però bisognerà vedere gli umbri in test più probanti, a cominciare dal recupero dell’undicesima giornata di SuperLega (mercoledì 23 novembre contro Latina).

Top scorer il solito Ivan Zaytsev (13 punti, 48% in attacco), lo Zar ha giocato di banda accanto ad Alex Berger (9, 80% in attacco, ha sostituito l’infortunato Russell), Aleksandar Atanasijevic opposto da 12 punti (48%) in diagonale con Luciano De Cecco che ha poi lasciato posto a Mihajlo Mitic nel terzo set, Emanuele Birarelli (dal terzo parziale Simone Buti) e Marko Podrascanin (8 punti) al centro, Tosi e Bari i due liberi.

 

Lascia un commento

Top