Golf, Nedbank Challenge: parterre di lusso con Stenson e Willett favoriti. Renato Paratore e Matteo Manassero cercano un posto per Dubai

Nedbank-Golf-Challenge-Profilo-Twitter-European-Tour-e1478676434788.jpg

Quando manca ormai davvero pochissimo al DP World Tour Championship di Dubai, i migliori giocatori del circuito affilano le armi nel prestigioso Nedbank Golf Challenge, in corso di svolgimento sul percorso del Gary Player CC a Sun City (Sudafrica) dal 10 al 13 novembre, penultimo appuntamento dell’European Tour dove si delineeranno i 60 atleti che saranno ammessi all’evento clou di Dubai. Al torneo partecipano 72 concorrenti complessivi, i primi 64 nell’ordine di merito dell’European Tour, a cui si aggiungono otto invitati. Il montepremi tocca quota sette milioni di dollari, mentre la copertura televisiva è affidata a Sky Sport che trasmetterà la manifestazione a partire da giovedì 10 novembre dalle 12 alle 16.

Il campo di partecipazione è davvero di altissimo livello con dodici dei primi quindici della money list presenti al via, compresi i grandi favoriti della vigilia come lo svedese Henrik Stenson, numero uno del seeding, e l’inglese Danny Willett, chiamato a riscattare una pessima performance in Turchia la scorsa settimana. Occhi puntati anche sull’altro svedese Alex Noren, lo spagnolo Rafa Cabrera Bello e il sorprendente danese Thorbjorn Olesen, autore di una straordinaria nel recente Turkish Airlines Open. Grande assente il fuoriclasse nordirlandese Rory Mcllroy, il quale ha optato per il forfait ritenendo sufficiente l’ultima prova al fine di qualificarsi a Dubai, a patto tuttavia che a Sun City non si imponga Stenson. Non saranno ai nastri di partenza nemmeno l’austriaco Bernd Wiesberger e l’inglese Lee Westwood, con quest’ultimo apparso davvero in condizioni precarie nelle ultime uscite e deciso a prendersi un periodo di riposo.

L’esclusione dalla money list di Patrick Reed, privo dei requisiti necessari per la partecipazione, ha fatto avanzare di un posto i due azzurri presenti in Sudafrica, ossia Renato Paratore che stanzia al 60° posto e Matteo Manassero in 68esima piazza. Entrambi hanno bisogno di una prova convincente di fronte ad un parterre di prestigio assoluto, il romano per tenersi stretta la posizione attuale nel gruppo dei promossi, mentre il veronese cercherà di scalare la classifica dopo aver gettato al vento una ghiotta occasione in Turchia, complice un disastroso ultimo giro che ha macchiato in modo indelebile un weekend fino a quel momento ineccepibile.

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter European Tour

 

Lascia un commento

Top