Ginnastica, Carla Marangoni è l’Olimpionica più anziana al Mondo: 101 anni oggi, vinse l’argento nel 1928!

Carla-Marangoni.jpg

Lo scorso 21 maggio ci ha salutato Sàndor Tarics, scomparso a quasi 103 anni d’età. Fino a sei mesi fa il pallanuotista ungherese, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Berlino 1936, erano l’atleta olimpico più anziano in vita.

La dipartita del magiaro ha così permesso a Carla Marangoni di diventare l’olimpionica più longeva: ha conquistato l’argento con la squadra alle Olimpiadi di Amsterdam 1928, il primo alloro ottenuto da una compagine femminile italiana ai Giochi Olimpici, ancora oggi l’unico podio per la ginnastica artistica in rosa (i migliori risultati successivi sono i quarti posti di Vanessa Ferrari a Londra 2012 e Rio 2016, sempre al corpo libero).

Oggi Clara, com’è conosciuta per l’albo d’oro a cinque cerchi visto che fu commesso un errore anagrafico, compie 101 anni! Da tutti noi l’augurio di una splendida giornata.

 

Ad Amsterdam, con lei commosse sul podio, le altre piccole farfalle di Pavia guidate da Gino Grevi: Bianca Ambrosetti, Lavinia Gianoni, Luigina Giavotti (la medagliata olimpica più giovane al mondo dall’alto dei suoi 11 anni e 302 giorni, record che rimarrà tale per sempre visto che ora non possono partecipare under 14), Virginia Giorgi, Germana Malabarba, Luigina Perversi, Diana Pizzavini, Anna Tanzini, Carolina Tronconi, Ines Vercesi, Rita Vittadini

La Marangoni è naturalmente la ginnasta più anziana in vita (e fino a poco fa praticava ogni giorno qualche minuto di cyclette). Oltre alla carriera ginnica, Carla è una donna tutta d’un pezzo, una delle prime a prendere la patente di guida in Italia e che poi ha lavorato per una vita alla Motorizzazione della sua città. Semplicemente, tanti auguri.

 

(foto Financial Times)

Tag

Lascia un commento

Top