Calcio, poche variazioni nel ranking Uefa. Prosegue il dominio spagnolo. L’Italia tallona l’Inghilterra, settima la Juventus

Sergio-Ramos-Real-Madrid-calcio-foto-youtube.jpg

Due vittorie, tre pareggi e una sconfitta. È questo in sintesi il bottino delle italiane al termine della quarta giornata di coppe europee tra martedì e giovedì. Un bilancio agrodolce, in ragione della qualificazione ormai ad un passo per Roma e Fiorentina e dell’eliminazione quasi certa dell’Inter. Dovranno sudare ancora, invece, il Napoli, la Juventus e il Sassuolo per accedere ai turni ad eliminazione diretta. In ottica ranking Uefa, i risultati delle compagini del Bel Paese non hanno prodotto rivoluzioni.

La classifica per Nazioni vede ancora l’Italia (65.998 punti) in quarta posizione con un margine di sicurezza sulla Francia (50.165), sulla Russia (47.332) e sul Portogallo (46.499). L’Inghilterra, terza in classifica, con i suoi 68.962 punti non è poi così lontana, mentre la Spagna domina con 93.427 punti davanti alla Germania (73.784). È altresì evidente che la probabile uscita di scena dell’Inter per mano del Southampton finirà per complicare la rincorsa dell’Italia alla terza piazza, mentre per adesso è la Fiorentina a tenere alti i colori azzurri con i suoi 10 punti in classifica nel gruppo J di Europa League, il rendimento migliore tra tutte le squadre italiane impegnate nelle coppe.

Nella graduatoria per club è ancora più palese il dominio spagnolo con tre club nei primi quattro posti. Il Real Madrid (151.685) continua a comandare la classifica davanti al Bayern Monaco (146.756), al Barcellona (136.685) e all’Atletico Madrid (128.685). Settima in classifica e prima delle italiane è la Juventus con 116.199 punti.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Youtube

 

Lascia un commento

Top