Calcio femminile, Serie A 2016-2017: Mozzanica-Tavagnacco match clou, Brescia e Fiorentina a caccia di un altro successo

valentina-giacinti.jpg

Quarta giornata del campionato di calcio femminile di Serie A e match di cartello tra Mozzanica e Tavagnacco, entrambe a quota 6 punti, come Verona, Cuneo e Roma, nella graduatoria capeggiata dal Brescia e dalla Fiorentina a punteggio pieno (9 punti).

Le bergamasche, dopo il pesante ko dell’esordio del “Raimondo Vianello (Roma), hanno conquistato due vittorie importanti, l’ultima delle quali, contro la Jesina, ha visto il ritorno al gol di Valentina Giacinti. Una rete importante per il Panzer della Val Cavallina, a caccia della prima marcatura stagionale e finalmente sbloccatasi nella trasferta marchigiana. Domani l’impegno è di quelli tosti, perchè in Via Aldo Moro arriverà un Tavagnacco “arrabbiato” per la sconfitta di Verona, nel recupero della seconda giornata (5-2). Le friulane di mister Amedeo Cassia dovranno aggrapparsi alle qualità del gruppo storico, ovvero il trio dell’eterna giovinezza Brumana, Camporese e Tuttino. Tra le fila orobiche Elio Garavaglia potrà contare su quasi tutta la rosa al completo, tenendo conto della squalifica di Giulia Rizzon e dell’infortunio di Federica Rizza. Un match che si preannuncia assai interessante aperto ad ogni risultato.

Confronti, sulla carta, alla portata per la coppia in vetta. Le leonesse, dopo il sofferto trionfo di Roma, sfidano tra le mura amiche il Cuneo. I favori del pronostico sono tutti dalla parte della compagine allenata da Milena Bertolini che, nonostante abbia perso un perno fondamentale come Martina Rosucci (grave infortunio al ginocchio), ha sempre quella compattezza e quella fame di vittoria necessarie per imporsi. Tuttavia, la retroguardia biancoblu dovrà tenere d’occhio la “Mamma Bomber” Simona Sodini, tornata in splendida forma dopo la pausa per maternità (tre reti stagionali). Le viola, invece, andranno sul campo della neo promossa Chieti in cerca di altri tre punti per dar seguito alla serie positiva e continuare a crescere. Una squadra equilibrata quella del duo Sauro Fattori-Antonio Cincotta che gioca bene e, di gara in gara, migliora il proprio affiatamento. Sempre più convincenti, in questo senso, le nuove arrivate Alice Parisi ed Ilaria Mauro che, insieme a Patrizia Caccamo, sono tra le protagoniste assolute di quest’inizio di torneo delle gigiliate.

Terza gara in otto giorni per le ragazze dell’Agsm di Renato Longega che alle ore 14:30 affronteranno il Como allo Stadio “Olivieri”. Dopo il rotondo successo contro Tavagnacco, la truppa giovane di Longega vuol centrare ancora il bersaglio grosso ed il match contro le comasche non sembra impossibile. Tra le scaligere tornerà disponibile  la talentuosa Angelica Soffia mentre ancora ai box Sofia Kongouli e Lisa Boattin che, dopo aver disputato due incontri ravvicinati in condizioni non ottimali, verrà probabilmente lasciata a riposo.

Esame “San Zaccaria” per la Res di mister Fabio Melillo, forse la vera sorpresa di queste prime tre giornate. 6 punti in 3 partite e l’unica sconfitta contro il Brescia, uscendo dal campo a testa altissima, la capitoline stanno mettendo in mostra non solo il talento ma anche una grossa determinazione. Un gruppo giovane quello allenato da Melillo avente in capitan Nagni un riferimento importantissimo. Per la trasferta romagnola, l’allenatore romano dovrà rinunciare a tante giocatrici importanti, ovvero Martinovic, Savini e Biasotto, già assenti sabato scorso, e Spagnoli, ma potrà contare sul recupero di Greggi, rientrata  dopo gli impegni con la Nazionale Under 17. Di umore completamente diverso la squadra di  Gianluca Nardozza. Zero punti nei tre match disputi, le biancorosse stanno deludendo le attese e lo scontro diretto con Roma, in chiave salvezza, è fondamentale per gli obiettivi prefissati da Alessia Longato e compagne.

A chiosa, l’incontro che vede sfidarsi San Bernardo Luserna e Jesina ha un peso specifico importante per la permanenza in Serie A con le piemontesi ancora in caccia del primo successo stagionale.

Giornata 4 – Serie A – 5 novembre 2016
AGSM Verona-Como 2000
Brescia-Cuneo
Chieti-Fiorentina WS
Mozzanica-Tavagnacco
San Zaccaria-Res Roma
Luserna-Jesina

CLASSIFICA SERIE A

# Squadra MP PTS
1 BRESCIA 3 9
1 FIORENTINA 3 9
3 TAVAGNACCO 3 6
4 AGSM VERONA 3 6
5 RES ROMA 3 6
6 CUNEO 3 6
7 MOZZANICA 3 6
8 COMO 3 3
9 CHIETI 3 3
10 S.ZACCARIA 3 0
11 JESINA 3 0
12 S.BERNARDO LU. 3 0

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina facebook Valentina Giacinti

Lascia un commento

Top