Pattinaggio, Grand Prix 2016-2017: azzurri subito sul ghiaccio a Skate America

Rodeghiero-3-Pier-Colombo.jpg

Roberta Rodeghiero (Pier Colombo)


Dal 21 al 23 ottobre, Chicago ospiterà Skate America 2016, prima tappa del Grand Prix di pattinaggio di figura 2016/2017. Sulla patinoire dell’Illinois saranno protagonisti alcuni dei protagonisti internazionali ed anche diversi azzurri.

La prova maschile sarà l’unica nella quale non sarà rappresentata l’Italia, ma comunque non mancheranno i motivi d’interesse. Dopo una stagione d’esordio a livello senior nella quale ha subito impressionato, il diciottenne giapponese Shoma Uno sarà chiamato ad una prova di maturità. Secondo lo scorso anno negli Stati Uniti, il nipponico dovrà vedersela con un altro atleta classe 1997, lo spettacolare Jin Boyang, atleta dotato di grandi mezzi atletici ed in grado di inanellare serie infinite di quadrupli. Per il podio sarà in gara anche il padrone di casa Jason Brown, reduce dalla vittoria della gara di Salt Lake City, mentre il russo Maxim Kovtun arriva a questa prova con il terzo posto del Finlandia Trophy.

La ventiseienne Roberta Rodeghiero, quarta all’ultimo Lombardia Trophy, sarà chiamata ad una prova difficile per confermare la splendida stagione passata, dove ottenne un podio – seppur in circostante particolari – al Trophée Bompard ed un quinto posto ai Campionati Europei, dove ha anche stabilito tutti i propri primati. Per la vittoria dovrebbe esserci una sfida tra le due padrone di casa Ashley Wagner e Gracie Gold e le due giapponesi Mao Asada e Kanako Murakami.

Valentina Marchei ed Ondřej Hotárek saranno in gara nella prova delle coppie di artistico, dove saranno iscritte solamente otto entries. Tra i più affermati a livello internazionale ci saranno i francesi Vanessa James / Morgan Ciprès, ma non saranno da sottovalutare i padroni di casa Marissa Castelli / Mervin Tran ed i russi Kristina Astakhova / Alexei Rogonov, alla loro terza stagione insieme.

Passiamo infine alla danza, dove Charlène Guignard e Marco Fabbri avranno il difficile compito di fare meglio dei due quarti posti ottenuti nelle gare disputate lo scorso anno a Skate America ed alla Rostelecom Cup. In gara ci saranno infatti le due coppie di punta della nazionale di casa, Maia Shibutani / Alex Shibutani e Madison Chock / Evan Bates, ma anche le forti coppie russe Ekaterina Bobrova / Dmitri Soloviev, bronzo agli ultimi Europei, ed i rientrati Elena Ilinykh / Ruslan Zhiganshin.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top