Moto GP, GP Gran Bretagna 2016- Valentino Rossi: “Sull’asciutto siamo messi male, meglio partire avanti”

Valentino-Rossi-Marco-Fattori.jpg

Un Valentino Rossi soddisfatto quello che si è presentato ai microfoni di Sky Sport dopo il secondo posto nelle qualifiche del Gp di Gran Bretagna. Il pilota della Yamaha ha approfittato anche dell’asfalto bagnato,perchè per sua stessa ammissione sull’asciutto fa ancora fatica: “E’ stato molto importante avere la FP 4 sul bagnato, perchè come setting di base non mi piaceva tanto e non ero tanto veloce, ma siamo stati bravi e il Team ha fatto un bel lavoro sia davanti che dietro ed infatti quando sono partito per la qualifica sono riuscito a spingere di più. E’ una seconda posizione importante perchè le previsioni domani dicono che sarà asciutto e sull’asciutto siamo messi male e non è che siamo tanto veloci e quindi partire un po’ più avanti può aiutare”.

“Speriamo che quello che abbiamo imparato sull’acqua possa essere buono anche sull’asciutto, – continua Valentino – ma lo scopriremo solo domani e speriamo che in caso di asciutto che lo sia dalla mattina dal warm up in modo da poter scegliere le gomme perchè sia davanti che dietro la situazione non è molto chiara. Io stamattina ho provato con la morbida e ho fatto un po’ di giri, non andavo piano come passo, ma secondo me in fondo alla gara non ci arrivo”. 

Un accenno di Rossi anche sui principali favoriti per il successo di domani: “Secondo me sull’asciutto Vinales, Iannone e Marquez sono più veloci e loro hanno quel pelo in più di passo, che li permette di fare il tempo più facile e quindi secondo me sono loro tre i favoriti. Poi è migliorato molto anche Dovizioso, anche se è più simile a me. Noi non siamo tanto lontani, però ci manca qualche decimo per lottare per il podio”.

Valentino che ha analizzato anche la scelta di tenere due telai diversi: “E’ stata la scelta giusta tenere due telai a disposizione, perchè sono poi sono tornato nei box e visto che c’erano grandissime percentuali di pioggia abbiamo deciso di lasciare un telaio standard, perchè sul bagnato siamo sicuri  di andare forte e infatti così è stato. Adesso vediamo per domani. Mi piacerebbe lottare per il podio, ma ci manca ancora qualcosina, ma siamo solo al sabato”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto di Marco Fattori

Tag

Lascia un commento

Top