Taekwondo, Olimpiadi Rio 2016: Chuang Chia-chia-Haby Niare, Cina Taipei e Francia a caccia dell’oro

Taekwondo-Haby-Niaré.jpg

La campionessa del mondo di Chelyabinsk 2015 Chuang Chia-chia (-67 kg) proverà a portare sul podio Cina Taipei per la quarta volta in questi Giochi olimpici. Sulla strada della 27enne asiatica la turca Nur Tatar, argento iridato e olimpico in carica, la statunitense Paige McPherson, bronzo della categoria a Londra 2012 e sopratutto la francese numero 1 del ranking Haby Niare. 

D’oro a Puebla 2013 la transalpina vuole portare la Francia per la prima volta sul gradino più alto del podio olimpico. “Le avversarie vogliono la mia pelle” ha dichiarato sull’Equipe la transalpina soprannominata dalle compagne Abigator. Considerata l’erede della connazionale Gwladys Épangue (presente nei +67 kg), la combattente che proviene da Mantes-la-Jolie ha voluto ringraziare la compagna di squadra: “È come una sorella, mi ha permesso di andare avanti e di essere qui”. 

Tra le altre papabili per le medaglie attenzione alla svedese Elin Johansson e alla coreana Oh Hye-Ri, pronta a difendere i titoli di Pechino 2008 e Londra 2012 vinti dalla connazionale Hwang Gyeong-Seon. Impresa difficile ma non impossibile.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top