Scherma, Olimpiadi Rio 2016 – Errigo: “Troppa tensione. Non riesco a guardare avanti”

Arianna-Errigo-2-Scherma-Renzo-Brico.jpg

Grande amarezza per Arianna Errigo dopo la precoce eliminazione nel torneo di fioretto femminile a Rio 2016. Avanti 10-5 negli ottavi di finale contro la canadese Eleanor Harvey, l’argento olimpico in carica ha perso 11-15 salutando anticipatamente la corsa al podio. “Stamattina non mi sentivo bene, non sono riuscita a gestire la tensione, come invece faccio sempre negli appuntamenti importanti – ha detto l’azzurra al sito federale -. Questa era l’età giusta per fare bene. C’è da pensare a Tokyo 2020 ma in questo momento non riesco a guardare avanti“.

Da Sportface, inoltre, si apprende un commento della lombarda sul divorzio dal tecnico Giulio Tommasin a inizio 2016: “Da gennaio mi alleno da sola – ha spiegato –. Ma se non sono arrivata in fondo oggi non credo sia stato per la scelta del coach, né per un problema tecnico. Ne sono convinta anche perché, per come sono fatta io, un maestro deve avere con l’atleta un rapporto che va al di là di ogni cosa. A questa età devi avere fiducia prima nella persona e poi in quello che ti trasmette. Se viene a mancare il rispetto reciproco, può essere anche il maestro più bravo al mondo ma io preferisco perdere una medaglia d’oro”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top