Pallanuoto, Olimpiadi Rio 2016: si risveglia la Serbia! Spagna battuta, è semifinale

Settebello-2-italia-pallanuoto-maschile-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Nonostante le critiche dopo un girone preliminare da dimenticare e le paure per un successo che sembrava essere scontato alla vigilia ed invece sembrava allontanarsi dopo tre incontri, la Serbia è ancora viva. I campioni del mondo di pallanuoto maschile volano in semifinale alle Olimpiadi di Rio battendo per 10-7 la Spagna, vincitrice del Gruppo B. E’ tornata la vera Serbia, quella che non lascia scampo a nessuno dei suoi avversari con un giro palla strepitoso e dei tiri che solo loro sanno scagliare.

I campioni di tutto hanno da subito messo in chiaro le cose, portandosi in vantaggio per 3-1 al termine del primo quarto. La compagine iberica ha provato in qualche modo ad opporre resistenza, ma per Molina (l’ultimo ad arrendersi, un vero e proprio guerriero) e compagni non c’è stato nulla da fare. Si sono svegliati finalmente Dusan Mandic (un mostruoso 4/5 al tiro per il mancino) e Filip Filipovic, nulli nei primi incontri di questi Giochi. I serbi sfideranno la vincente di Italia-Grecia. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FINA / Deepblumedia

Lascia un commento

Top