Pallanuoto femminile, Olimpiadi Rio 2016: le pagelle del Setterosa dopo il match con la Russia

Setterosa5-Daniela-Bolla.jpg

Giulia Gorlero, voto 7: la solita sicurezza. Non si fa mai infilare e reagisce bene alle offensive delle avversarie. In quasi quattro quarti subisce solo 4 gol. Il Setterosa è forte anche per la sicurezza che lei offre.

Chiara Tabani, voto 6,5: in attacco non si vede tanto ma dà un apporto importante in fase difensiva.

Arianna Garibotti, voto 7: anche oggi molto ispirata, mette a referto una doppietta ed è una costante spina nel fianco della difesa russa.

Elisa Queirolo, voto 7,5: tra le migliori in campo, sia in attacco che in difesa dove è una vera e propria scheggia a recuperare i palloni. Fa due gol, da rimarcare per bellezza il primo.

Federica Radicchi, voto 6,5: se la Russia è rimasta a sole 5 realizzazioni il merito è senza ombra di dubbio anche suo.

Rosaria Aiello, voto 6,5: non incide come suo solito, ma riesce comunque a guadagnare superiorità e rigori per la squadra. Giocatrice importante per questo Setterosa.

Tania Di Mario, voto 6: non va a segno e sbaglia anche un rigore seguita a tutto campo dalla squadra russa. Si rende comunque utile come riesce anche con alcune belle giocate in difesa.

Roberta Bianconi, voto 7,5: i tre gol sono sintomatici della sua potenza offensiva, finalmente sfoderata al meglio in questo torno olimpico.

Giulia Emmolo, voto 7: due gol nei momenti importanti della partita. Un paio di sbavature difensive da correggere, oggi però benissimo in attacco anche come letture.

Francesca Pomeri, voto 6,5: solito buon apporto difensivo quando è chiamata a giocare.

Aleksandra Cotti, voto 6,5: trova il gol di classe che aiuta le azzurre nel break decisivo.

Teresa Frassinetti, voto 6,5: lotta, lotta, lotta davanti alla pota avversaria guadagnando anche superiorità numeriche importanti.

Laura Teani, senza voto: esordio a Cinque Cerchi per lei. Pochi minuti in campo però per giudicarla in maniera completa.  

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Daniela Bolla

Lascia un commento

Top