Lotta femminile, Olimpiadi Rio 2016: Risako Kawai regala al Giappone una nuova medaglia d’oro

Lotta-Risako-Kawai-UWW.jpg

Il Giappone ha conquistato una quarta medaglia d’oro nella lotta libera femminile ai Giochi Olimpici di Rio 2016: la categoria 63 kg ha infatti incoronato l’emergente Risako Kawai, già due volte vincitrice del titolo mondiale junior, che veniva considerata come una delle grandi promesse nipponiche di questa disciplina. In finale, la ventunenne ha affrontato la bielorussa Maryia Mamashuk, campionessa europea in carica che non aveva ancora subito sconfitte nell’anno in corso. Kawai ha però dimostrato una netta superiorità, imponendosi per 6-0 e confermando la grande tradizione del Paese del Sol Levante nella lotta femminile, che per la squadra nipponica si archivia con cinque finali disputate, di cui quattro vinte.

La veterana statunitense di origine russa Elena Pirozhkova non è riuscita ad aggiungere una nuova medaglia alla sua collezione, venendo sconfitta nella finale per la medaglia di bronzo dalla kazaka Yekaterina Larionova con il punteggio di 4-3. Sul podio troviamo anche la polacca Monika Ewa Michalik, che a trentasei anni conquista la sua prima medaglia olimpica grazie al successo per 6-3 sulla russa Inna Trazhukova. Non hanno invece raggiunto gli incontri decisivi le due favorite della viglia, entrambe già campionesse del mondo: la mongola Battsetseg Soronzobold è stata sconfitta ai quarti, mentre l’ucraina Yuliya Tkach è stata eliminata addirittura agli ottavi.

CLASSIFICA FINALE
1 JPN KAWAI Risako
2 BLR MAMASHUK Maryia
3 KAZ LARIONOVA Yekaterina
3 POL MICHALIK Monika Ewa
5 USA PIROZHKOVA Elena Sergey
5 RUS TRAZHUKOVA Inna
7 TUR SAHIN Hafize
8 LAT GRIGORJEVA Anastasija

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top