Live – Tuffi Olimpiadi Rio 2016 in DIRETTA: ARGENTOOOOOO CAGNOTTO-DALLAPE’!

Cagnotto-Dallapè-tuffi-foto-pagina-facebook-arena-rostock-2015.jpg

Il giorno della verità per Tania Cagnotto e Francesca Dallapè. Il giorno in cui, in quaranta minuti di gara o poco più, tutto può davvero cambiare. Dietro alla Cina, Italia, Australia e Canada partono in pole position per una medaglia nel sincro 3 metri che apre il calendario dei tuffi alle Olimpiadi di Rio 2016. Tre argenti e un bronzo alle World Series, più l’ottavo oro europeo consecutivo, il biglietto da visita delle azzurre. Che hanno l’ultima occasione per cancellare insieme le lacrime del quarto posto di Londra 2012. Si comincia alle 21, di seguito la nostra diretta testuale!

Clicca F5 o refresh dal tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

Le rivali e l’ordine di salto

21.56: classifica finale. Cina oro (345.60), Italia argento (313.83), Australia bronzo (299.19)

21.55 ARGENTOOOOOOOOO ITALIA! Canada non rientra. Bronzo Australia.

21.3: chiude male anche l’Australia. Sempre più vicino l’argento dell’Italia!

21.51: Gran Bretagna chiude a 292.83. Non sarà podio.

21.50: Cina oro con 345.60!

21.48: sìììììììììì! 74.70!!!!!! 313.83!!!!!!!!!!!!! SARA ARGENTOOOOOOOOOO

21.47: l’ultimo tuffo per le azzurre! Doppio e mezzo ritornato carpiato per Cagnotto-Dallapè.

21.45: inizia la quinta rotazione. Si decide tutto qui!

21.44: a un tuffo dalla fine la classifica dice Cina 264, Italia 239 e Canada 230. Poi Malesia e Australia 228. Situazione perfetta. Ci si gioca l’argento!

21.41: niente ripetizione del tuffo per il Brasile. Sul trampolino Ware e Abel. La Ware è abbondanteeeeeeee! 68.82 punti, l’Italia ha ancora dieci punti di vantaggio!

21.41: gara ferma! Il Brasile chiede di poter ripetere il tuffo sbagliato. Il Canada ritarda.

21.40: Canada, altro momento decisivo! Triplo e mezzo avanti per Abel e Ware.

21.37: Australia con un buon triplo e mezzo avanti carpiato. Rosicchia qualcosa all’Italia: 67.80. Pochissimo. Italia a +11!

21.36: Gran Bretagna che può giocarsi una medaglia. Ma sbaglia! Gara bruttina per tutti. 64.80, l’Italia incrementa e ora ha 12 punti di vantaggio!

21.36: la Cina ormai ha l’oro al collo.

21.34: Non un tuffo ottimo, ma ci siamo! 66.30. Si soffrirà fino all’ultimo.

21.33: c’è l’Italia, triplo e mezzo avanti carpiato. Coefficiente 3.1. Il tuffo della verità!

21.32: errore Malesia, 60.30! L’Italia può allungare ancora.

21.31: finita la terza rotazione. Italia seconda con un buon margine da gestire! Cina 184 Italia 173 Malesia 168 Canada e Gran Bretagna 162.

21.31: sbaglia completamente la Germania! Erroraccio in ingresso, perdono terreno.

21.28: tocca al Canada, Ware-Abel con il doppio e mezzo indietro. Abel scarsa in ingresso, il Canada perde ancora terreno! 70.20, Italia a +13.10 ora.

21.28: 59.40 per la coppia brasiliana, presente solo perché paese ospitante. Mai in gara per una medaglia. 150.60 punti con tre tuffi.

21.26: c’è l’Australia che deve rimontare! Doppio e mezzo ritornato, un ingresso non è ottimo. 70.20, 12.90 il vantaggio dell’Italia!

21.25: Gran Bretagna con un avvitamento sballato! Perdono ancora terreno dall’Italia, 64.80, 11.10 il distacco dall’Italia!

21.25: 76.50, la Cina vola verso l’oro! 184.50 il parziale!

21.23: Cagnotto-Dallapè con l’avvitamento avanti! Manca un po’ di pulizia in ingresso, ma c’è il sincronismo! 71.10 punti sono ottimi! 173.10 il parziale dell’Italia!

21.22: iniziano gli obbligatori! Ottima la Malesia, 71 punti!

21.20: bene invece la Germania. Ordinario rovesciato più bello rispetto a Canada e Australia. Dopo la seconda rotazione Cina 108, Italia 102, poi Gran Bretagna e Malesia. Inseguono Australia e Canada!

21.18: ordinario rovesciato anche per il Canada. Abel-Ware sul trampolino. Ingresso abbondante! 45 punti, Italia a +10!

21.16: ora l’Australia. Ordinario rovesciato sporco fin dal presalto: 42 punti soltanto! L’Italia è a +12 ora!!!!!

21.15: rimane dietro anche la Gran Bretagna.

21.14: Cina sempre in testa! Avvitamento da 52.20, 108 il parziale. Italia al momento seconda ma la corsa non è sulla Cina.

21.13: c’è l’Italia! Secondo tuffo per Cagnotto e Dallapè. Ordinario rovesciato: 50.40! 102 punti dopo gli obbligatori! Ottimo!!!

21.12: inizia la seconda serie di tuffi. Male la Malesia: 47.40. Somma di 97.20 dopo gli obbligatori.

21.10: 48 punti per le tedesche. Dopo la prima rotazione le azzurre sono seconde con 51.60 punti. Comanda la Cina (55.80), poi la Gran Bretagna (49.80). Leggermente staccate Australia (48) e Canada (46.80).

21.08: primo tuffo anche per le canadesi, rivali dell’Italia per il podio. Diversità nell’ingresso. 46.80! L’Italia è già molto avanti!

21.05: le prime rivali delle azzurre, le australiane! Keeney-Smith. La seconda entra abbondante in acqua. 48 punti, l’Italia ha già un piccolo margine di vantaggio!

21.04: esordio per le britanniche, 49.80.

21.02: tocca alle cinesi, ordinario avanti da 55.80. Già scappano Wu Minxia e Shi Tingmao.

21.01: primo tuffo per l’Italia, Cagnotto e Dallapè sul trampolino! Ordinario indietro da 51.60 punti, ottimo avvio!

21.00: iniziata la gara! Primo tuffo per la Malesia, 49.80.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Arena Rostock 2015

Lascia un commento

Top