Canoa, Olimpiadi Rio 2016: morto Stefan Henze. Il CT tedesco era stato coinvolto in un incidente venerdì notte

Stefan-Henze.jpg

Pessima notizia non solo per lo sport tedesco, ma per tutti i Giochi olimpici in corso di svolgimento a Rio de Janeiro. Infatti, è venuto a mancare stanotte Stefan Henze, il CT tedesco della canoa; l’ex atleta, 35 anni, è morto in seguito alle gravi ferite riportate in un incidente automobilistico avvenuto venerdì nella metropoli brasiliana che sta ospitando le Olimpiadi.

“L’intero sport tedesco è in lutto”, ha dichiarato laconicamente Alfons Hoermann, Presidente del DOSB, il CONI di Germania. Henze è deceduto dopo tre giorni di agonia: era stato ricoverato in gravissime condizioni per le lesioni alla testa riportate nell’incidente avvenuto all’alba di venerdì nella zona di Barra da Tijuca. Il tedesco, argento olimpico nella canoa slalom ad Atene 2004, era in compagnia di un fisiatra della squadra, Christian Kading, con il quale intorno alle 4.30 aveva preso un taxi per tornare al villaggio olimpico.

La vettura, a causa dell’eccessiva velocità, era uscita di strada all’altezza del numero civico 500 dell’Avenida das Americas, a Barra, andandosi a schiantare contro una barriera. L’alta velocità è stata la causa di un altro incidente, avvenuto ieri notte sempre a Barra, in cui hanno avuto la peggio due cronisti francesi ricoverati ora in ospedale, mentre un terzo collega è rimasto illeso. Giochi allegri e colorati, ma anche tragici e neri. Purtroppo.

Il CIO farà mettere oggi a mezz’asta tutte le bandiere della Germania presenti in Brasile.

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook     
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top