Sollevamento pesi, doping: altre undici positività a Londra 2012, cambieranno tanti podi

Sollevamento-peis-Svetlana-Tsarukaeva.jpeg

Non si arrestano le positività riscontrate nel sollevamento pesi dopo le nuove ondate di analisi effettuate sui campioni prelevati in occasione dei Giochi Olimpici di Londra 2012. Oltre ai dieci atleti precedentemente “pescati” dai re-test, si sono infatti aggiunti altri undici nomi, tutti positivi agli anabolizzanti, molti dei quali di grande prestigio:

  • Svetlana Tsarukaeva (RUS), medaglia d’argento nella categoria 63 kg;
  • Natalya Zabolotnaya (RUS), medaglia d’argento nella categoria 75 kg;
  • Aleksandr Ivanov (RUS), medaglia d’argento nella categoria 94 kg;
  • Cristina Iovu (MDA), medaglia di bronzo nella categoria 53 kg;
  • Iryna Kulesha (BLR), medaglia di bronzo nella categoria 75 kg;
  • Hripsime Khurshudyan (ARM), medaglia di bronzo nella categoria +75 kg;
  • Sibel Şimşek (TUR), quarta nella categoria 63 kg;
  • Andrey Demanov (RUS), quarto nella categoria 94 kg;
  • Intigam Zairov (AZE), sesto nella categoria 94 kg;
  • Almas Uteshov (KAZ), settimo nella categoria 94 kg;
  • Rauli Tsirekidze (GEO), nono nella categoria 85 kg;

Ricordiamo anche i nomi dei dieci atleti precedentemente risultati positivi a Londra 2012 nel sollevamento pesi:

  • Zulfiya Chinshanlo (KAZ), medaglia d’ oro nella categoria 53 kg
  • Maiya Maneza (KAZ), medaglia d’oro nella categoria 63 kg
  • Svetlana Podobedova (KAZ), medaglia d’oro nella categoria 75 kg
  • Ilya Ilyin (KAZ), medaglia d’oro nella categoria 94 kg
  • Apti Aukhadov (RUS), medaglia d’argento nella categoria 85 kg
  • Yuliya Kalina (UKR), medaglia di bronzo nella categoria 58 kg
  • Maryna Shkermanova (BLR), medaglia di bronzo nella categoria 69 kg
  • Dzina Sazanavets (BLR), quarta nella categoria 69 kg
  • Boyanka Kostova (AZE), quinta nella categoria 58 kg
  • Yauheni Zharnashek (BLR), nono nella categoria +105 kg

Proviamo a vedere come cambierebbero i podi in seguito alle squalifiche degli atleti incriminati:

MASCHILI

Podi confermati: 56 kg, 62 kg, 69 kg, 77 kg, 105 kg, +105

85 kg
1.  Adrian Zieliński (POL)
 Apti Aukhadov (RUS)
2.  Kianoush Rostami (IRI)
3.  Tarek Yehia (EGY)

94 kg
 Ilya Ilyin (KAZ)
 Aleksandr Ivanov (RUS)
1.  Anatolie Cîrîcu (MDA)
 Andrey Demanov (RUS)
2.  Saeid Mohammadpour (IRI)
 Intiqam Zairov (AZE)
 Almas Uteshov (KAZ)
3.  Kim Min-jae (KOR)

FEMMINILI

Podi confermati: 48 kg

53 kg
 Zulfiya Chinshanlo (KAZ)
1.  Hsu Shu-ching (TPE)
 Cristina Iovu (MDA)
2.  Citra Febrianti (INA)
3.  Yulia Paratova (UKR)

58 kg
1.  Li Xueying (CHN)
2.  Pimsiri Sirikaew (THA)
 Yuliya Kalina (UKR)
3.  Rattikan Gulnoi (THA)

63 kg
 Maiya Maneza (KAZ)
 Svetlana Tsarukayeva (RUS)
1.  Christine Girard (CAN)
 Sibel Şimşek (TUR)
2.  Milka Maneva (BUL)
3.  Luz Acosta (MEX)

69 kg
1.  Rim Jong-sim (PRK)
2.  Roxana Cocoș (ROU)
 Maryna Shkermankova (BLR)
 Dzina Sazanavets (BLR)
3.  Anna Nurmukhambetova (KAZ)

75 kg
 Svetlana Podobedova (KAZ)
 Natalia Zabolotnaya (RUS)
 Iryna Kulesha (BLR)
1.  Lidia Valentín (ESP)
2.  Abeer Abdelrahman (EGY)
3.  Madias Nzesso (CMR)

+75 kg
1.  Zhou Lulu (CHN)
2.  Tatiana Kashirina (RUS)
 Hripsime Khurshudyan (ARM)
3.  Jang Mi-ran (KOR)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top