Nuoto, Trials olimpici Usa: Jaeger non spaventa gli azzurri nei 1500 sl

Gregorio-Paltrinieri-podio-1500-sl-Kazan-2015-nuoto-foto-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Cala il sipario su Omaha: terminano i Trials olimpici di nuoto Usa e Connor Jaeger, argento mondiale dei 1500 sl, vince la gara di Gregorio Paltrinieri senza spaventare il campione iridato ed europeo. Lo statunitense fa 14’47”61, è quarto al mondo nel 2016 (dietro anche a Mack Horton e Gabriele Detti) e la vera notizia è che si trascina dietro il vincitore della 10 chilometri di Kazan Jordan Wilimovsky in 14’49”19. Ma – scongiuri a parte – Greg può non preoccuparsi.

Dovrò far meglio a Rio – commenta con realismo Jaeger, come riporta Swimvortex -. Non vedo l’ora di queste cinque settimane, o questo mese, qualunque cosa sia, e prepararmi al meglio per la gara olimpica“. Delusione per Madison Kennedy nei 50 sl femminile, l’altra finale di nottata: è solo terza in 24”48 e in Brasile ci andranno Abbey Wietzeil (24”28) e Simone Manuel (24”33).

I RISULTATI COMPLETI DELL’ULTIMA GIORNATA DEI TRIALS

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top