Golf, Women’s British Open 2016: impressionante primo round di Mirim Lee. Che batosta per Lydia Ko!

Mirim-Lee.jpg

Mirim Lee


Tempo di Major per quel che riguarda il golf femminile. Le atlete migliori del panorama internazionale sono impegnate sul green del Woburn Golf Club di Milton Keynes (Inghilterra, par 72) per il Women’s British Open 2016. Subito sorprese nel primo round, concluso con in testa una sfavillante Mirim Lee, capace di chiudere la prima giornata con lo score di -10, frutto di 62 colpi scoccati

Addirittura tre le lunghezze di margine accumulate dalla leader sulla sua più diretta inseguitrice. Al secondo posto troviamo infatti con -7 la thailandese Ariya Jutanugarn. Terza, a -6, la cinese Shanshan Feng. Prima delle non asiatiche la statunitense Stacy Lewis, quarta in compagnia della coreana Mi-Hyang Lee con il punteggio di -5.

In affanno due delle favorite della vigilia, che devono recuperare posizioni e lunghezze anche su alcune dilettanti molto promettenti come l’irlandese Leona Maguire e la spagnola Luna Sobron, 31esime dopo aver concluso il primo giro con un colpo di margine sul par. Stesso punteggio per la canadese Brooke Henderson, mentre la numero uno del mondo Lydia Ko ha bisogno di svegliarsi per evitare un clamoroso taglio al termine del secondo round. La neozelandese occupa addirittura la 91esima piazza al termine di un round da incubo.

Foto: Official Twitter LPGA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top