Ciclismo, Olimpiadi Rio 2016: il percorso della cronometro, quattro salite da affrontare

Schermata-2016-07-31-alle-02.01.14.png

Mercoledì 10 agosto si disputerà la cronometro valida per le Olimpiadi di Rio 2016. Percorso molto duro ed esigente che potrebbe anche favorire gli scalatori adatti alle prove contro il tempo.

La gara, di 54 chilometri e 500 metri, si disputerà quasi interamente sul Grumari Circuit, che caratterizzerà anche la prima parte della gara in linea, da ripetere due volte. Il circuito, nella prima parte, presenta un paio di saliscendi che però non dovrebbero fare particolari differenze. Dopo 9 chilometri la prima vera salita: Grumari Climb. Uno strappo di 1200 metri con una pendenza media del 9% che però arriva fino al 24, con una seconda metà che quasi sempre oltre la doppia cifra. Meno impervia la Grota Funda Climb, 2 chilometri al 7%. Le pendenze si faranno comunque sentire, arrivando oltre il 10%, pur con un tratto in leggera contropendenza a metà ascesa che potrebbe rompere il ritmo. Fondamentali le quattro discese, che dal punto di vista cronometrico potrebbero essere addirittura più selettive delle salite. L’ultima ascesa sarà ad una decina di chilometri dal traguardo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top