Tour de France 2016: prima tappa, Mont Saint Michel – Utah Beach Sainte Marie du Mont

PROFIL1.png

Si avvicina sempre più il secondo grande giro stagionale per il ciclismo: il Tour de France, che prenderà il via da Mont Saint Michel sabato 2 luglio. Iniziamo il nostro percorso di presentazione delle ventuno tappe partendo proprio dalla prima frazione.

Si parte dallo splendido scenario di Mont Saint Michel, che è patrimonio dell’Unesco ed attira ogni anno circa 3.5 milioni di visitatori. Spettacolare il panorama che si scorge da questo isolotto posto sulla Manica, con le splendide maree che ne fanno il sito turistico più visitato della Normandia. Dopo la partenza però non si potrà più scherzare: 188 chilometri per conquistare la prima Maglia Gialla. Subito i primi due GPM di questa Grande Boucle, posti su due strappetti, utili solo ad assegnare la prima Maglia a Pois. A 20 km dal via la Côte d’Avranches, a 39 km la  Côte des falaises de Champeaux.

Poi tutta pianura, con lo sprint intermedio posto a La Haye a 64 km dal traguardo. Unico pericolo, anche piuttosto serio, potrebbe essere il vento: si corre praticamente sempre con vista mare, dunque potrebbero crearsi dei ventagli che accenderebbero la corsa anche in chiave big. Difficilmente però si uscirà dalla classica volata di apertura: gli sprinter vogliono vestire il giallo sul traguardo di Utah Beach, una delle spiagge famosissime per lo sbarco in Normandia del 1944.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

 

Lascia un commento

Top