Pallanuoto, Super Final World League: le avversarie del Settebello

Di-Fulvio-Pallanuoto-Settebello-Renzo-Brico-2.jpg

Ci si avvicina rapidamente all’ultimo appuntamento ufficiale per la pallanuoto maschile prima delle Olimpiadi di Rio. A Huizhou, in Cina, dal 21 al 26 di giugno, si disputa la Super Final di World League, con al via otto delle migliori nazionali al mondo (compreso il Settebello). La squadra di Sandro Campagna è inserita nel Girone A, andiamo a vedere le avversarie che l’attendono.

La sfidante più ostica è la Grecia, bronzo mondiale in carica. Proprio nella competizione iridata di Kazan, nel 2015, gli ellenici ci beffarono nella finalina per il terzo posto, che sarebbe valsa anche il pass diretto per Rio (poi raggiunto con tantissima fatica nel preolimpico). La stella è Giannis Fountoulis, attaccante dell’Olympiacos, squadra che dà praticamente il 90% di giocatori alla nazionale.

L’Australia è un avversario molto fisico, che il Settebello conosce benissimo. A dicembre, infatti, gli azzurri sono volati a Sidney per giocare diverse amichevoli contro la squadra oceanica. Indimenticabile la sfida difronte all’Opera House e sotto l’Harbour bridge, davanti ad oltre 3000 tifosi, vinta dagli azzurri. Comunque da non sottovalutare gli australiani, che all’ultimo Mondiale si sono spinti fino ai quarti di finale.

Di caratura molto più bassa invece il Giappone, qualificata asiatica. E’ di gran lunga la squadra più debole del raggruppamento e uscirà sicuramente con tre sconfitte.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Renzo Brico

 

Lascia un commento

Top