Judo, Rio 2016: Yu Song guida la squadra cinese alle Olimpiadi

Judo-Yu-Song.jpg

Saranno otto i judoka cinesi che prenderanno parte ai Giochi Olimpici di Rio 2016, lo stesso numero di quelli che si qualificarono quattro anni fa a Londra 2012, anche se in quell’occasione vi fu la partecipazione di un solo uomo. L’obiettivo della nazionale asiatica è chiaramente quello di migliorare il bilancio dell’ultima edizione, quando arrivarono un argento con Xu Lili (63 kg) ed un bronzo con Tong Wen (+78 kg). Da notare che la Cina presenterà una squadra completamente nuova rispetto a quella della rassegna londinese.

Le principali speranze di podio arrivano dalla categoria +78 kg, dove la Cina potrà contare su Yu Song, numero uno del ranking mondiale e campionessa iridata in carica. Yu, che sarà una delle favorite per la medaglia d’oro, ha costretto al ruolo di riserva Ma Sisi, altra grande interprete della massima divisione di peso femminile, attualmente numero tre del mondo. I tecnici hanno dovuto operare una scelta anche nella categoria 73 kg maschile, dove Sai Yinjirigala, posizionato al numero ventisei del ranking, è stato preferito a Sun Shuai, trentesimo.

Il tecnico nazionale Ma Xiaoxiang ha inoltre individuato le altre principali speranze di medaglia in Ma Yingnan (52 kg) e Yang Junxia (63 kg).

UOMINI: Ma Duanbin (66 kg), Sai Yinjirigala (73 kg), Cheng Xunzhao  (90 kg)

DONNE: Ma Yingnan (52 kg), Yang Junxia (63 kg), Zhou Chao (70 kg), Zhang Zhehui (78 kg), Yu Song (+78 kg)

LE ALTRE SQUADRE PER RIO 2016:
Australia Australia Belgio Belgio Brasile Brasile Cuba Cuba Francia Francia  Georgia Germania Germania Giappone Giappone
Regno Unito Gran Bretagna Italia Italia Mongolia Mongolia Paesi Bassi Olanda Portogallo Portogallo Turchia Turchia Ungheria Ungheria  

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top