Judo, Rio 2016: la squadra britannica per le Olimpiadi. Powell tiene fuori Gibbons

Judo-Natalie-Powell-IJF.jpg

Il Comitato Olimpico Britannico ha annunciato giovedì la squadra che prenderà parte alle prove di judo in occasione dei Giochi Olimpici di Rio 2016. La formazione della Union Jack sarà composta da sette elementi, lo stesso numero dei judoka che parteciparono a Pechino 2008, mentre a Londra 2012 ebbero la possibilità di partecipare in tutte le quattordici categorie come padroni di casa.

Il dubbio principale riguardava la categoria 78 kg, nella quale erano qualificate sia Natalie Powell che Gemma Gibbons. I tecnici britannici hanno optato per la prima, che grazie al suo ottavo posto nel ranking potrà anche contare su una testa di serie, tagliando fuori, dunque, la medagliata d’argento di quattro anni fa. La Gran Bretagna non avrà dunque nessuna delle sue medagliate di Londra, visto che, insieme a Gibbons, l’unica medagliata era stata Karina Bryant, bronzo tra le +78 kg, oramai ritiratasi da tempo.

Tra gli altri elementi, la squadra britannica potrà puntare su Colin Oates, già medagliato europeo nella categoria 66 kg, e sull’ex israeliana Alice Schlesinger (63 kg). Benjamin Fletcher (100 kg) ha ottenuto il pass grazie alla quota continentale.

UOMINI: Ashley McKenzie (60 kg), Colin Oates (66 kg), Benjamin Fletcher (100 kg)

DONNE: Nekoda Smythe-Davis (57 kg), Alcie Schlesinger (63 kg), Sally Conway (70 kg), Natalie Powell (78 kg)

LE ALTRE SQUADRE PER RIO 2016:
Belgio Belgio Brasile Brasile Cuba Cuba Francia Francia  Georgia Germania Germania Giappone Giappone
Italia Italia Mongolia Mongolia Paesi Bassi Olanda Portogallo Portogallo Turchia Turchia Ungheria Ungheria  

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top