Judo, Rio 2016: Charline Van Snick leader del Belgio per le Olimpiadi

Judo-Charline-Van-Snick-IJF.jpg

Come quattro anni fa a Londra 2012, il Belgio sarà presente anche a Rio 2016 con cinque judoka. La leader della formazione sarà la venticinquenne Charline Van Snick, due volte campionessa europea e già medagliata di bronzo nella passata occasione per la categoria 48 kg. Si confermano, rispetto ad allora, anche Dirk Van Tichelt (73 kg) e Joachim Bottieau (81 kg), che però quattro anni fa furono eliminati al secondo incontro, mentre la novità più importante è rappresentata dal ventitreenne Toma Nikiforov, che negli ultimi due anni è salito sul podio di Europei e Mondiali nella categoria 100 kg. Tra le assenze, invece, ricordiamo quella della veterana Ilse Heylen (52 kg), classe 1977, che ha fallito di poco la sua quarta qualificazione olimpica consecutiva, e quella di Kenneth Van Gansbeke, escluso vista la presenza di Jasper Lefévère nella stessa categoria, la 66 kg.

Il Belgio, soprattutto con Van Snick, spera di tornare a vincere una medaglia d’oro nel judo venti anni dopo il trionfo di Ulla Werbrouck ad Atlanta nella categoria 72 kg. In precedenza ci erano riusciti anche Robert Van de Walle (59 kg) a Mosca 1980 e la grande Ingrid Berghmans (72 kg) a Seoul 1988.

DONNE: Charline Van Snick (48 kg)

UOMINI: Jasper Lefévère (66 kg), Dirk Van Tichelt (73 kg), Joachim Bottieau (81 kg), Toma Nikiforov (100 kg)

LE ALTRE SQUADRE PER LE OLIMPIADI
Italia Italia Giappone Giappone Paesi Bassi Olanda Francia Francia Brasile Brasile
Ungheria Ungheria Cuba Cuba  Georgia Germania Germania Portogallo Portogallo

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top