Canoa velocità, Coppa del mondo 2016: Polonia regina a Montemor-o-Velho

Tomasz-Kaczor-Polonia-canoa-velocità-foto-fb-Tomasz-Kaczor.jpg

È la Polonia la grande protagonista della terza tappa di Coppa del mondo di Montemor-o-Velho. In Portogallo i polacchi hanno fatto incetta di medaglie sopratutto nella canadese con le doppiette nel C1 e C2 1000. Bene anche la Germania che schierava tante seconde linee e i padroni di casa iberici, sul gradino più alto nel K2 1000 e nel C1 200 metri. Nella disciplina regina del K4 1000 a far la voce grossa è stata invece la Repubblica Ceca di Daniel Havel-Josef Dostal-LukášTrefil-Jan Šterba. Per quanto riguarda le prove femminili dominio della neozelandese Lisa Carrington che si porta a casa l’oro sia nel K1 200 che nel K1 500 metri. Alla manifestazione non ha preso parte l’Italia, impegnata invece nel prossimo fine settimana ai Mondiali universitari in programma sempre nella località portoghese.

K1 200

Finalmente Maxime Beaumont. Il vicecampione mondiale in carica francese, dopo il secondo posto di Duisburg e il terzo di Racice, si conferma uno dei favoriti per il podio olimpico battendo con oltre 4 decimi di margine il canadese Mark De Jong e lo spagnolo Carlo Garrote. 

C1 & C2 1000

Con i big rumeni e bielorussi fermati dai casi doping, in Portogallo brilla la Polonia che piazza in prima e seconda piazza Tomasz KaczorVincent Slominski. Terza piazza per il cinese Riwei Wang. Doppietta poi ripetuta anche nel C2 1000 con Piotr Kuleta-Marcin Grzybowski oro e Mateusz Kaminski-Michal Kudla argento.

K1 & K2 1000 

Anche qui arriva una doppietta con i cechi Josef DostalJakub Špicar che precedono l’idolo di casa Fernando Pimenta. Portogallo che si prende il gradino più alto del podio nel K2 con Emanuel SilvaJoão Ribeiro. Completano il podio i due equipaggi australiani di Kenny Wallace-Lachlan TameRiley Fitzsimmons-Jordan Wood. 

K2 200

Cambiano i fattori ma il risultato non cambia. Dopo l’oro di Libscher-Rauhe a Racice, arriva quello di Max Lemke-Felix Koenig. Argento e bronzo per Polonia e Canada.

C1 200

Altra vittoria portoghese con Helder Silva che si mette alle spalle il cinese Qiang Li e il polacco Michal Lubniewski.

K4 1000 

Gara dominata dai cechi Daniel Havel-Josef Dostal-LukášTrefil-Jan Šterba. Il quartetto ceco chiude con due secondi di margine su Australia e Polonia. Quarta piazza per i padroni di casa portoghesi.

K1 200 donne

La neozelandese Lisa Carrington domina la gara precedendo di oltre sei decimi la polacca Marta Walczykiewicz. Bronzo al oltre un secondo e mezzo per la slovena Spela Janic. 

K1, K2 & K4 500 donne

Carrington concede il bis anche nei 500 metri salendo sul podio insieme alla slovena Janic e alla polacca Ewelina Wojnarowska. Polonia, Germania, Ungheria il podio invece sia del K2 che del K4.

Il medagliere finale

TOTAL
POL POLAND 8 6 5 19
GER GERMANY 4 4 4 12
POR PORTUGAL 3 1 3 7
AUS AUSTRALIA 2 2 2 6
CZE CZECH REPUBLIC 2 1 3
NZL NEW ZEALAND 2 2
CAN CANADA 1 4 1 6
UKR UKRAINE 1 1 1 3
FRA FRANCE 1 1
IRL IRELAND 1 1
ESP SPAIN 2 3 5
CHN CHINA 1 2 3
SLO SLOVENIA 1 1 2
IRI IRAN 1 1
USA UNITED STATES 1 1
HUN HUNGARY 3 3

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top