Calcio, Europei Francia 2016: Russia-Galles vale la qualificazione

calcio-gareth-bale-galles-twitter-uefa-euro-2016.jpg

Domani, alle ore 21, inizieranno le due partite decisive per le sorti del Girone B di Euro 2016: con quattro squadre ancora in lotta per la qualificazione, il destino di Inghilterra, Galles, Slovacchia e Russia deve ancora essere scritto. Prendiamo in analisi la partita tra Russia e Galles, che si disputerà allo Stadium Municipal di Tolosa. 

La formazione britannica ha già 3 punti, maturati contro la Slovacchia nella partita inaugurale. Nonostante questo, non può dirsi certa della qualificazione: in caso di sconfitta, con la possibilità del sorpasso sia da parte della Russia, a quota 1, che della Slovacchia, a 3, scivolerebbe mestamente in quarta posizione. Una vittoria, d’altro canto, garantirebbe l’accesso alla fase ad eliminazione diretta come prima o seconda del girone. Possibile che Bale e compagni passino come migliore terza in caso di pareggio con vittoria della Slovacchia sull’Inghilterra: il Galles, dunque, si presenterà all’inizio del match con due risultati possibili su tre per acciuffare l’accesso alla fase ad eliminazione diretta che manca dai Mondiali del 1958, ultimo torneo maggiore cui aveva partecipato prima di questa edizione degli Europei.

Non basterebbe il pareggio alla Russia, ancora in corsa per la qualificazione grazie al gol di Berezuckij nel recupero del match contro l’Inghilterra. La formazione di Leonid Sluckij, fino ad ora, ha lasciato molto a desiderare. Le premesse, nelle partite di avvicinamento all’Europeo non erano delle migliori, tanto che ha vinto solo una delle ultime sette partite giocate. Pareggio e sconfitta condannerebbero la Russia, mentre al contrario una vittoria, indipendentemente dal risultato di Slovacchia-Inghilterra, varrebbe la qualificazione come seconda o come una delle quattro migliori terze, salvo capovolgimenti nell’ultima giornata. Importante anche la differenza reti, che sarebbe la variabile per stabilire chi tra Russia e Inghilterra si qualificherebbe seconda in caso di pari punteggio, verificabile in caso di vittoria russa e sconfitta inglese.

Negli ultimi tre scontri diretti tre vittorie per la Russia con sei gol fatti e solo due subiti: tutti, però, risalgono a prima del 2010. L’ultima vittoria gallese è targata addirittura 1965, 2-1 a Cardiff contro l’Urss.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top