Calcio, Europei Francia 2016: Iniesta inventa e Morata fa doppietta. Le pagelle di Spagna-Turchia

alvaro-morata_euro-2016.jpg

Allo Stade de Nice, il secondo match del gruppo D degli Europei 2016 di calcio tra Spagna e Turchia ha premiato le furie rosse, vittoriose 3-0 grazie alla doppietta di Alvaro Morata e Nolito. Un successo che fa volare in vetta al raggruppamento la Spagna, a punteggio pieno, e qualifica matematicamente gli iberici agli ottavi di finale. La prossima sfida contro la Croazia servirà solo per stabilire il primo posto nel girone mentre per i turchi è notte fonda.

SPAGNA

13David de Gea (G) 6: Pressoché inoperoso nel corso di tutto il match non si fa sorprendere nei pochi assalti turchi

16Juanfran 6.5: Una spinta costante sulla fascia destra iberica e fonte di gioco per gli attacchi spagnoli

3Gerard Piqué 6.5: Gestisce con la solita maestria gli attacchi turchi proponendosi, come suo solito, anche in avanti su azioni da palla inattiva.

15Sergio Ramos (C) 6: Sicurezza insieme al suo compagno di reparto. Mezzo punto in meno per l’ammonizione rimediata ad inizio partita. Una leggerezza che non ci si aspetta da un giocatore del suo calibro.

18Jordi Alba 6.5: Come Juanfran sulla fascia destra, anche il fluidificante del Barcellona si dimostra in grande serata, creando la superiorità numerica sull’out sinistro sostenendo le scorribande di Iniesta e compagni, servando l’assist a Morata per il tris        2César Azpilicueta dal 81′: s.v.

10Cesc Fàbregas 6: Partite senza infamia e senza lode per Cesc che si fa vedere un po’ meno rispetto ai suoi compagni di reparto. Occupa diligentemente la sua posizione. 8Koke dal 71′ s.v.

5Sergio Busquets 6.5: La solita prestazione solida del mediano del Barça, bravo ad accorciare sui portatori di palla turchi e ad essere da schermo davanti la difesa.

6Andrés Iniesta 7.5: Vederlo giocare è sempre uno spettacolo. Illumina la scena con alcune giocate dando lustro alla manovra iberica e protagonista nelle marcature della Spagna.

21David Silva 6.5: Meno in evidenza rispetto al solito ma sempre fondamentale negli equilibri del “tiki taka” spagnolo, dando il via alle azioni di attacco iberiche  19Bruno Soriano dal 64′ 6: Tenta di darsi da fare facendosi vedere al tiro in più di un’occasione

7Álvaro Morata 8: Doppietta per l’attaccante della Juventus. Fa reparto da solo lungo tutto l’arco dell’attacco spagnolo e si fa trovare pronto sull’assist al bacio di Nolito e di Jordi Alba

22Nolito 7.5: Un goal ed un assist per l’ala delle furie rosse. Rapace di area, nell’azione del raddoppio, sfruttando il madornale errore di Mehmet Topal.

 

TURCHIA

  1Volkan Babacan (G) 5: Raccoglie 3 volte i palloni nelle propria porta senza poter fare molto.

7lGökhan Gönü 5: In balia delle sfuriate spagnole non riesce a porre un freno alle iniziative di Iniesta e Jordi Alba che insistono molto sulla sua zona di competenza. 

15Mehmet Topal 4.5: Un disastro. Responsabile sulle prime due marcature iberiche è sempre in affanno contro gli avanti iberici. Una partita da dimenticare.

3Hakan Balta 5: Impreciso in fase di impostazione e disattento in copertura non riesce ad arginare le azioni delle furie rosse.

18Caner Erkin 5: Si fa vede poco sulla sinistra e soffre tremendamente le iniziative di Nolito ed Iniesta

16Ozan Tufan 5: Letteralmente annullato dalla pressione spagnola in mezzo al campo, perde una quantità industriale di palloni, prede facili di Busquets.

Selçuk İnan 5: Insufficiente in entrambe le fasi contribuisce alle debacle turca  19 Yunus Mallı dal 71′ s.v.

6 Hakan Çalhanoğlu 5: Una delle delusioni vere della partita. Tra i giocatori più attesi non si vede praticamente mai e viene sovrastato dalla personalità dei suoi avversari a centrocampo   5 Nuri Şainh dal 45′ 5: Non dà il cambio di passo atteso in mezzo al campo e si adegua al ritmo compassato dei compagni di squadra

14Oğuzhan Özyakup 5 Poco incisivo nella zona nevralgica del rettangolo di gioco e non a tempo negli interventi. Non incide nel ruolo di attaccante esterno 11 Olcay Şahan dal 62′ 5: Non fa meglio di chi ha sostituito ed assiste quasi passivamente allo show spagnolo, sbagliando il goal della bandiera in maniera clamorosa.

17Burak Yılmaz 5.5: Priva di spunti la punta centrale turca e quasi sempre fuori dal gioco, ci mette però volontà. 

10Arda Turan (C) 4.5: Indolente la prestazione del giocatore più talentuoso della Turchia. Avrebbe dovuto essere il trascinatore ma ha finito per essere l’elemento più in negativo, volutamente in disparte.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Uefa Euro 2016

 

 

 

 

Lascia un commento

Top