Calcio, Europei Francia 2016: Francia-Romania 2-1, le pagelle. Payet stellare, Giroud bomber

Olivier-Giroud-francia-calcio-foto-twitter-euro-2016.jpg

La Francia batte la Romania per 2-1 all’esordio negli Europei casalinghi. Decidono un gol di Giroud ed una magia di Payet. Inutile il rigore di Stancu. Ecco le pagelle della sfida

FRANCIA

Lloris 6.5: salva la Francia dopo pochi minuti sul tentativo ravvicinato di Stancu. Un intervento provvidenziale e che cambia le sorti del match

Sagna 5: tanti errori in fase di impostazione e da un suo rinvio sbagliato nasce l’occasione del rigore della Romania. Anche in attacco non si fa vedere con troppa costanza.

Rami 6.5: buona prestazione dell’ex difensore del Milan, che vince tutti i contrasti con gli attaccanti avversari.

Koscielny 6: rischia quando ferma con un fallo Andone, ma viene graziato da Kassai. Qualche sbavatura di troppo, ma nel complesso prestazione sufficiente.

Evra 5: protagonista in negativo in occasione del rigore, quando entra in ritardo e stende nettamente Stanciu.

Matuidi 6: tanta corsa, tanta quantità e tanto sacrificio, che alla fine portano poca lucidità nel momento di concludere verso la porta

Kantè 7: un motorino instancabile ed un recupera palloni eccezionale. E’ l’uomo ovunque del centrocampo francese, un elemento imprescindibile per Deschamps.

Pogba 5: era uno dei protagonisti più attesi della serata, ma in questo debutto europeo delude ampiamente. Si fa vedere in una sola circostanza con un bel tiro al volo, ma è troppo poco. Dal 77′ Martial 6: entra con buona voglia e ci prova anche da fuori area in due circostanze.

Payet 8: ha vinto lui questa partita con una vera prodezza. Il migliore in campo e non solo per il gol e l’assist a Giroud. Prestazione fantastica. Dal 90′ Sissoko s.v: ingiudicabile

Giroud 6.5: non sarà bello da vedere, sarà troppo macchinoso, ma al primo vero pallone lo spinge in porta, forse aiutandosi con il braccio sull’uscita di Tatarusanu. Il timbro del bomber.

Griezmann 5.5: un buon primo tempo dove centra un palo e sfiora il vantaggio con un bel tiro, poi nella ripresa sparisce e viene sostituito. Dal 66′ Coman 5.5: non fa molto di più di Griezmann

All.Deschamps 6: la sua Francia non brilla, ma alla fine conta vincere. Dimostra di avere coraggio e personalità nel togliere Griezmann e Pogba.

 

ROMANIA

Tatarusanu 5.5: forse subisce fallo da Giroud, ma è davvero troppo lento ad uscire su quel pallone. Un errore che macchia una buona partita.

Sapunaru 6.5: corre fino all’ultimo secondo della partita e vince il duello sulla fascia con Evra. Attento anche nelle diagonali difensive.

Chiriches 5.5: Giroud è un avversario difficile da marcare e il centrale del Napoli ci mette molta fisicità, a volte anche oltre i limiti. Meritava il secondo giallo e ha rischiato pure di causare un calcio di rigore.

Grigore 6: sbaglia davvero pochi palloni, riuscendo quasi sempre nell’anticipo. Annulla Griezmann nella ripresa e rispetto a Chiriches è anche molto più preciso

Rat 6: si fa notare anche in fase offensiva con qualche conclusione. Meglio in attacco che in difesa.

Pintilii 6.5: un combattente. Lotta su ogni pallone e riesce anche a metterci qualità nella manovra della Romania. Uno dei più positivi

Hoban 6: contro i vari Kantè e Matuidi non è facile, ma fa il suo senza eccellere più di tanto.

Stanciu 6: doveva essere il collante tra il centrocampo e l’attacco, ma fatica ad incidere. Ha comunque il merito di procurarsi il calcio di rigore. Dal 72′ Chipciu 5.5: non si vede quasi mai dopo il suo ingresso in campo.

Popa 6: va molte volte sul fondo, ma gli manca spesso l’ultimo passaggio. Mette comunque in apprensione Evra ed è gia una nota positiva. Dall’82’ Torje s.v: troppo poco per giudicarlo

Andone 5.5: lotta tantissimo e si sbatte molto, ma alla fine nel complesso è poco concreto, se non con qualche buon colpo di testa. Dal 61′ Alibec 5.5: qualche buona giocata, ma non si rende mai pericoloso.

Stancu 6: pronti via e si divora il vantaggio. In apertura di secondo tempo ne sbaglia un altro. Alla fine, però, dal dischetto è implacabile.

All.Iordanescu 6 la sua Romania esce dal campo a testa alta e con molti rimpianti per un pareggio che sarebbe stato meritato. Squadra rocciosa e che può fare bene.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto pagina Twitter Uefa

Lascia un commento

Top