Beach volley, World Tour 2016, Olsztyn. Azzurri in altalena ma qualificati

ingrosso-17.6.2016.jpg

Azzurri in altalena a Olsztyn ma entrambe le coppie italiane iscritte al Grand Slam polacco superano il primo turno e volano alla fase ad eliminazione diretta. Sconfitta ininfluente al fine della conquista del primo posto in classifica e dunque degli ottavi di finale per via del quoziente punti, ma sicuramente fastidiosa per Alex Ranghieri e Adrian Carambula che sono stati sconfitti 2-1 (21-15, 13-21, 16-14) da Samoilovs/Smedins. I rimpianti per gli azzurri si concentrano tutti sull’esito del tie break dove conducevano 9-6 e 13-11 e sono stati rimontati nel finale.

Vittoria complicata ma importantissima per Paolo e Matteo Ingrosso che hanno superato 2-0 (21-19, 23-21) gli austriaci Winter/Petutschnig, conquistando così l’accesso ai sedicesimi di finale. Particolarmente emozionante il secondo set con la conclusione ai vantaggi che ha premiato gli azzurri. In serata il sorteggio per le fasi ad eliminazione diretta.

In campo femminile tra poco si disputano i quarti di finale. Così gli ottavi con l’uscita di scea a sorpresa delle brasiliane campionesse del mondo Agatha/Barbara per mano delle svizzere Betschart/Huberli, neppure qualificate per le Olimpiadi: Laboureur/Sude (Ger)-Duda/Elize Maia (Bra) 0-2 (18-21, 21-23), Agatha/Barbara (Bra)-Betschart/Hüberli (Sui) 1-2 (19-21, 21-17, 16-18), Liliana/Elsa (Esp)-Gallay/Klug (Arge) 2-0 (21-13, 21-10), Ludwig/Walkenhorst (Ger)-Humana-Paredes/Pischke (Can) 2-0 (21-17, 21-18), Pavan/Bansley (Can)- Dubovcova/Nestarcova (Svk) 1-2 (18-21, 21-15, 14-16), Meppelink/Van Iersel (Ned)- Bieneck/Großner (Ger) 2-0 (21-17, 21-17), Fendrick/Sweat (Usa)-Wang/Yue (Chn) 2-0 (21-13, 21-16), Larissa/Talita (Bra)-Holtwick/Semmler (Ger) 2-0 (21-12, 21-15).

Così i quarti: Betschart/Hüberli (Sui)-Duda/Elize Maia (Bra), Ludwig/Walkenhorst (Ger)-Liliana/Elsa (Esp), Meppelink/Van Iersel (Ned)-Dubovcova/Nestarcova (Svk), Larissa/Talita (Bra)-Fendrick/Sweat (Usa).

Lascia un commento

Top