Pallanuoto, A1 femminile: difese da urlo, il Padova ne segna due ma vince. Le altre tengono il passo

Padova-pallanuoto-FB-Lantech-plebiscito-padova--e1448739175496.jpg

Giornata particolare, la 13esima del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile. A cominciare dal risultato del Plebiscito Padova, capolista: vittoria, sì, ma con il punteggio di 2-1.

Ottima prova difensiva della Mediostar Prato, una delle squadre migliori del campionato in questo frangente di gioco. Per entrambe le formazioni, però, sono stati pochissimi i gol arrivati. Per il Padova è un campanello d’allarme in vista dei playoff: c’è da lavorare nonostante il margine in classifica. Alle sue spalle, staccata di 6 punti, sempre la Despar Messina, vincente in scioltezza sull’Acquachiara.

Lotta apertissima per le posizioni di rincalzo, con 5 squadre racchiuse in 3 punti: una sarà esclusa dalle Final Six del campionato. A quota 22 c’è il Rapallo (3 punti oggi contro la RN Bologna) in solitaria, seguita da Prato, Bogliasco e l’Ekipe Catania a 21. Poco più staccato il Città di Cosenza a 19 ma ancora pienamente in corsa per un piazzamento tra le migliori 6 che vale i playoff.

I risultati completi della 13esima: 

ACQUACHIARA ATI 2000-DESPAR MESSINA 7-16
C.S. PLEBISCITO PD – MEDIOSTAR WP PRATO 2-1
RAPALLO PALLANUOTO-R.N. BOLOGNA 10-8
CITA’ DI COSENZA – BOGLIASCO BENE 7-7
L’EKIPE ORIZZONTE-R.N. IMPERIA 57 16-9

La classifica aggiornata:

CS PLEBISCITO PADOVA 39
WATERPOLO DESPAR MESSINA 34
RAPALLO PALLANUOTO 22
MEDIOSTAR WATERPOLO PRAT 21
BOGLIASCO BENE 21
L’EKIPE ORIZZONTE 21
CITTA’ DI COSENZA 19
R.N. BOLOGNA 9
R.N. IMPERIA 57 6
ACQUACHIARA ATI 2000 0

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina Facebook Lantech Plebiscito Padova

Lascia un commento

Top