Judo, Rio 2016: cosa devono fare gli azzurri per andare alle Olimpiadi? Solo Gwend e Giuffrida certe


Judo Edwige Gwend

Mancano oramai solo quattro tornei alla fine delle qualificaizoni olimpiche per il judo: le rassegne continentali (per l’Italia, i Campionati Europei di Kazan’, dal 21 al 24 aprile), il Grand Slam di Baku (6-8 maggio), il Grand Prix di Astana (13-15 maggio) ed il World Masters di Guadalajara (27-29 maggio), prova che però sarà riservata solamente ai migliori sedici di ciascuna categoria.

Guardando le classifiche olimpiche attuali, l’Italia può contare su due atlete certamente qualificate: Edwige Gwend, ottava nell’Olympic Games Qualifiers (OGQ) della categoria 63 kg, ed Odette Giuffrida, decima tra le 52 kg. Per il resto, ci sono sette categorie di peso (cinque maschili e due femminili) in cui gli italiani possono potenzialmente ottenere il pass: andiamo a vederne la situazione nelle prossime pagine.

Da tenere presente, per i calcoli riguardanti i punteggi del ranking, è questa tabella:

Punti ranking judo

CLICCA SU PAGINA 2 PER LA CATEGORIA 48 KG FEMMINILE

Lascia un commento

Top