Judo, European Cup Junior: Carlino e Lombardo oro a Lignano

Judo-Manuel-Lombardo-Fijlkam.jpg

Si è aperta sabato la European Cup Junior di Lignano, prova di casa per gli azzurrini della categoria, che nella prima giornata hanno conquistato due medaglie d’oro e due di bronzo.

Nella categoria 55 kg, Andrea Carlino ha conquistato la sua seconda medaglia d’oro tra gli Junior, dopo quella dell’anno scorso a Kaunas, in Lituania. Il diciannovenne ha battuto per ippon il brasiliano Daniel Paulo Silva e l’israeliano Noam Leiba, per poi sconfiggere in semifinale Cesare Zelli per yuko. In finale, Carlino ha subito incassato il waza-ari dell’ungherese Dániel Monori, ma ha poi ribaltato la situazione vincendo per ippon. Zelli si sarebbe invece classificato quinto, superato nel match per il bronzo dallo spagnolo Oriol Subirana Pujals, mentre Flavio Carrea ha chiuso al settimo posto.

Nella categoria 60 kg, il diciassettenne Manuel Lombardo è tornato a vincere a Lignano due anni dopo il torneo che ne segnò la grande esplosione. L’azzurrino ha iniziato contro lo svizzero Lionel Schwander, battuto per shido, e si è poi scatenato a suon di ippon contro il brasiliano Haniel Simas e lo sloveno David Starkel. In semifinale, Lombardo ha sconfitto per waza-ari il belga Vladislav Lim, prima di trionfare con uno yuko sull’israeliano Amir Dante. Nella stessa categoria, Angelo Pantano ha ottenuto il bronzo con un ippon sul britannico Peter Miles, mentre Simone Castagnola ha chiuso settimo.

L’ultima medaglia italiana della giornata è arrivata con Gabriele Sulli, terzo fra i 66 kg grazie alla vittoria per shido sul belga Denis Caro Lognoul-Brasseur. Leonardo Casaglia ha chiuso quinto tra i 73 kg, mentre al femminile sono arrivati due quinti posto con Elisa Adrasti (44 kg) e Michela Fiorini (48 kg), oltre a due settimi con Arianna Galliani (44 kg) e Sofia Fiora (57 kg).

RISULTATI

MASCHILI

-55 kg
1. CARLINO, Andrea (ITA)
2. MONORI, Daniel (HUN)
3. SUBIRANA PUJALS, Oriol (ESP)
3. WATANABE, Bruno (BRA)
5. LEIBA, Noam (ISR)
5. ZELLI, Cesare (ITA)
7. CARREA, Flavio (ITA)
7. LUNCAN, Vlad (ROU)

-60 kg
1. LOMBARDO, Manuel (ITA)
2. DANTE, Amir (ISR)
3. PANTANO, Angelo (ITA)
3. PIRES, Kainan (BRA)
5. LIM, Vladislav (BEL)
5. MILES, Peter (GBR)
7. CASTAGNOLA, Simone (ITA)
7. STARKEL, David (SLO)

-66 kg
1. ZADRO, Petar (BIH)
2. BOROS, Bence (HUN)
3. CARGNIN, Daniel (BRA)
3. SULLI, Gabriele (ITA)
5. CARO LOGNOUL BRASSEUR, Denis (BEL)
5. STUMP, Nils (SUI)
7. MENAGED, Yarin (ISR)
7. SCOHIER, Simon (BEL)

-73 kg
1. HARPF, Luka (SLO)
2. LIMA, David (BRA)
3. ALLEMANN, Timo (SUI)
3. BUNCIC, Strahinja (SRB)
5. CASAGLIA, Leonardo (ITA)
5. HOJAK, Martin (SLO)
7. BECIK, Martin (SVK)
7. MATT, Naim (SUI)

FEMMINILI

-44 kg
1. LAPUERTA COMAS, Mireia (ESP)
2. GILLY, Marine (FRA)
3. MARINHO, Thays (BRA)
3. PETIT, Lois (BEL)
5. ADRASTI, Elisa (ITA)
5. GALLIANI, Arianna (ITA)
7. WIESENHOFER, Sarah (AUT)

-48 kg
1. STANGAR, Marusa (SLO)
2. PUPP, Reka (HUN)
3. TESSMANN, Janina (GER)
3. YVIN, Romane (FRA)
5. CLEMENTE, Gabriela (BRA)
5. FIORINI, Michela (ITA)
7. GARCIA TORRES, Rocio (ESP)
7. MATIAS, Patricia (POR)

52 kg
1. TOPOLOVEC, Tihea (CRO)
2. LIMA, Jessica (BRA)
3. GNETO, Astride (FRA)
3. STANGAR, Anja (SLO)
5. COMBEAU, Eloise (FRA)
5. SILVA, Jessica (BRA)
7. POLGAR, Luca (HUN)
7. RACIU, Cleonia (ROU)

-57 kg
1. KAJZER, Kaja (SLO)
2. LAFFEUILLADE, Gimena (ARG)
3. LESKI, Andreja (SLO)
3. SILVESTRI, Margaux (FRA)
5. LABER, Julia (AUT)
5. SCHWILLE, Jennifer (GER)
7. BRUGGMANN, Jana (SUI)
7. FIORA, Sofia (ITA)

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagini: Fijlkam

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top