Boxe, preolimpico europeo 2016: impresa di Manuel Cappai, fuori a sorpresa Vincenzo Picardi

Manuel-Cappai-Boxe-Pagina-FB-FPI-1.jpg

Una buona ed una cattiva notizia per l’Italia dal preolimpico europeo di boxe in corso di svolgimento a Samsun, in Turchia.

Manuel Cappai (-49 kg) si è letteralmente superato, sconfiggendo ai punti e con verdetto unanime l’ucraino Dmytro Zamotaev, testa di serie n.1 e bronzo mondiale in carica, approdando in semifinale. Ricordiamo che staccheranno il pass a cinque cerchi i primi tre classificati di ogni categoria, dunque il sardo ha bisogno di vincere almeno un altro incontro per volare in Brasile.

Ci proverà già nel penultimo atto con l’armeno Artur Hovhannisyan, 20enne semi-sconosciuto, ma da temere e rispettare per un motivo semplice: finora in questo torneo gli azzurri sono sempre stati sconfitti da pugili provenienti dallo Stato caucasico.

Ne sa qualcosa Vincenzo Picardi (-52 kg), superato a sorpresa proprio dall’armeno Narek Abgaryan ai punti e con verdetto unanime. Il campano dovrà ricorrere ora al preolimpico in programma a Baku nel mese di giugno per afferrare uno degli ultimi cinque tagliandi a disposizione.

Cappai è stato semplicemente straordinario, non l’avevo mai visto con una condizione così brillante. E’ stato padrone del ring, spavaldo e molto in palla. Stasera con lui non ci sarebbe stato nulla da fare per nessuno. Per Picardi c’è molta amarezza, perché era molto in forma. Però l’avversario riusciva a sfuggirgli, era un gatto. Quindi non ho recriminazioni perché l’armeno era veramente bravo“, il commento del presidente federale Alberto Brasca.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB FPI

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top