Pentathlon, Coppa del Mondo 2016: Cesarino e Lontano qualificate per la finale di Rio

Cesarini-FIPM.jpg

Si è disputata nella notte al Deodoro Olympic Park di Rio de Janeiro, Brasile, la gara di qualificazione femminile della seconda prova di Coppa del Mondo 2016 per il pentathlon moderno, che sarà ad agosto la sede di gara dei prossimi Giochi Olimpici, e assegna punti preziosi per il ranking internazionale attraverso il quale saranno assegnate 8 carte olimpiche.

Hanno preso parte alla competizione ben 80 pentatlete a caccia dei 36 posti della finale che si svolgerà in serata e sabato, tra le quali le 4 azzurre Claudia Cesarini e Gloria Tocchi (inserite nel Gruppo A),  Camilla Lontano e Alice Sotero (inserite nel Gruppo C).

Cesarini (3^ con 1015 punti) e Lontano (10^ con 1004 punti) hanno centrato l’appuntamento con la finale, mentre le più attese Sotero (12^ con 984 punti) e Tocchi (19^ con 956 punti) sono state escluse.

Si è messa in mostra lungo tutta la giornata la romana Claudia Cesarini che, dopo aver chiuso la scherma al 2° posto con 250 punti, è scesa di una sola posizione dopo il nuoto (prova chiusa in 2:20.76) confermandosi al 3° posto anche al termine del combined, chiuso in 13:33.01.Buona anche la prova della livornese Camilla Lontano, che ha chiuso il nuoto al 4° posto in 2:14.20, poi si è attestata al 6° posto dopo una convincente prova di scherma (218 punti) e infine nel combined ha controllato la posizione chiudendo in 13:32.06 che le è valso il 10° posto finale.

Non ha brillato l’astigiana Alice Sotero che, dopo aver conquistato la vetta della classifica del suo Gruppo vincendo la prova di nuoto in 2:10.57, è scesa in 12^ posizione dopo una prova di scherma opaca(194 punti) e nel combined (13:39.05) non è riuscita a rimontare, perdendo per pochi secondi la possibilità di entrare in finale.

Infine la romana Gloria Tocchi, tornata in gara dopo quattro mesi di stop a causa di un infortunio al crociato posteriore. L’azzurra ha chiuso al 6° posto la prova di scherma con 226 punti, poi nel nuoto (2:18.06) si è confermata in 6^ posizione, ma nel combined non è riuscita ad esprimersi al meglio (14:16.08) terminando la prova in 19^ posizione.

Foto: FIPM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top