Tuffi, Coppa del Mondo: Chiarabini e Benedetti regalano all’Italia altri due pass per Rio 2016!

Andrea-Chiarabini-tuffi-foto-paolo-maria-sacchi.jpg

Dalla Coppa del Mondo di tuffi a Rio arrivano altri due pass olimpici per l’Italia. Dopo Tocci-Chiarabini e Cagnotto-Dallapè nei due sincro dal trampolino, sono sempre i 3 metri a sorridere alla spedizione azzurra. Andrea Chiarabini e Michele Benedetti raggiungono l’obiettivo semifinale individuale e, oltre a tornare in gara domani dalle 20.15 italiane, riempiono ulteriormente le caselle azzurre per Rio 2016. Ricordando che la qualificazione è per la nazione, e non per l’atleta, salvo colpi di scena dovrebbero comunque essere loro a rappresentare il Bel Paese il prossimo agosto sempre al Maria Lenk Aquatic Center.

La prestazione dei due tuffatori romani è praticamente perfetta. Meglio di qualsiasi previsione, verrebbe da dire, perché più volte in passato gli azzurri hanno sofferto le lunghissime eliminatorie europee/mondiali dei 3 metri. Invece no, oggi tutto fila per il verso giusto – mentre lo stesso non si può dire per molte vittime illustri, come il tedesco Stephan Feck 20esimo, il canadese François Imbeau-Dulac 25esimo, il cinese Cao Yuan 19esimo (ma comunque già qualificato), l’austriaco Constantin Blaha 21esimo e il britannico Chris Mears 22esimo – con un approccio alla gara davvero ottimo. Esecuzioni sempre abbondantemente oltre la sufficienza, con Chiarabini che quasi ‘esagera’ con quadruplo e mezzo avanti raggruppato (83.60) e triplo e mezzo rovesciato raggruppato (82.25) e dopo quattro rotazioni è addirittura primo e Benedetti che sfrutta al meglio gli avvitamenti, i suoi punti di forza, con 75.90 punti nel rovesciato e 76.50 nell’avanti.

Quando anche l’ultimo dei 56 (!) iscritti completa il suo sesto e ultimo tuffo la classifica recita: Andrea Chiarabini terzo con 449.05 punti, Michele Benedetti settimo a quota 421.50. Vince il francese Matthieu Rosset (464.85). E’ la conferma di quello stato di forma davvero brillante già mostrato nelle recenti uscite internazionali. Una delle migliori gare dell’Italtuffi maschile da molti anni a questa parte.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Paolo Maria Sacchi/Ag. Visconti

Lascia un commento

Top